Cosa fare prima di aggiornare iPhone a iOS 7

Finalmente arriva iOS7, l’attesissima versione del sistema operativo targato Apple, che la stessa casa madre ha definito come l’aggiornamento più importante di sempre: iPhone, iPod touch e iPad ricevono in queste ore, gratis da Apple, la nuova versione iOS, come sempre scaricabile in modalità OTA oppure tramite iTunes. Ma cosa fare prima di aggiornare iPhone a iOS7?

Innanzitutto verificare la compatibilità: iOS 7 é compatibile con gli iPhone 4, 4s, 5 e, ovviamente con i nuovi 5s e 5c. Per quanto riguarda il tablet, é compatibile con iPad 2, iPad 4 con Retina display e iPad mini ed infine con gli iPod touch di quinta generazione. D’altronde, nè tramite iTunes né via OTA sarà possibile aggiornare il dispositivo se non compatibile. E ora passiamo alla parte pratica: vediamo cosa fare prima di procedere con l’aggiornamento.

1) Pulizia del device: facciamo un po’ di pulizia e spazio sul nostro iPhone. Eliminiamo le app che non utilizziamo più e che, alla fine della fiera, occupano solo memoria. D’altronde, ricordiamo che occorrono almeno 2 GB liberi per effettuare il download e l’installazione di iOS 7.

2) Aggiorniamo tutte le app: se alcune applicazioni sono in vecchia versione, potrebbero non funzionare pienamente con il nuovo iOS7. Verifichiamo che le nostre app più usate siamo compatibili con iOS 7 cercando su Google questa stringa “iOS 7 + Nome della app”.

3) Backup. Salvare i propri dati su una memoria esterna, per esempio sul pc. È possibile scegliere tra due tipi di backup: uno veloce grazie a iTunes (collegando l’iPhone al Mac o PC) e un altro senza fili tramite iCloud (possiamo scegliere iCloud come backup andandolo a configurare nelle Impostazioni di iOS. ICloud (che offre 5 Gb di spazio) é un un po’ più lento quando poi dovremo fare la reinstallazione sull’iPhone, ma se al momento non abbiamo un pc, questa è l’alternativa. Altrimenti é preferibile fare il backup tramite iTunes, facile e veloce.

4) Aggiornare iTunes all’ultima versione sia su Mac che su PC. Se non lo facciamo, potrebbero esserci problemi o addirittura iTunes potrebbe non rilevare la presenza di iOS7.

E ora eccoci finalmente all’aggiornamento! A questi link come installare iOS7 su iPhone e come scaricare ios 7 su iPad.

Migliori offerte Adsl del momento