Google Nexus Q prezzo del lettore multimediale Android

Google Nexus Q è stato svelato in anteprima verso la fine della conferenza stampa Google I/O 2012 di San Francisco, evento che è servito essenzialmente per annunciare ai giornalisti il tablet Asus Nexus 7 da 199 dollari, il nuovo aggiornamento del sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean e i Google Glass.

Google Nexus Q si presenta con un design insolito, molto elegante e che si adatta perfettamente ad ogni salotto. Ma che cos’è? Siamo di fronte ad un lettore multimediale basato su hardware Android e in grado di inviare contenuti multimediali, come musica e video, da uno smartphone Android alla TV o allo stereo di casa.

L’idea non è certo rivoluzionaria e infatti il pubblico non si è proprio scatenato in applausi, soprattutto quando è stato svelato il prezzo di vendita: 299 dollari, con consegne a partire da metà luglio. Insomma, si tratta di un gadget hi-tech costoso, bello da vedere ma non molto utile a dir la verità.

Google Nexus Q è una piccola sfera che possiamo collegare fisicamente alle casse o alla TV del salotto e che viene gestita esclusivamente con smartphone e tablet con installato il sistema operativo Android 2.3 Gingerbread o superiore. Niente iPhone, iPad o Windows Phone. Insomma, ci troviamo di fronte alla risposta di Google all’Apple TV della casa di Cupertino.

E’ interessante notare come il prodotto sia realizzato interamente negli stati Uniti. Niente etichetta “Made in China”, una frecciatina ad Apple e ai suoi costosi iPhone e iPad che vengono prodotti nelle fabbriche cinesi di Foxconn. All’interno della sfera possiamo trovare il processore ARM Cortex A9 dual core, 1 GB di memoria RAM, 16 GB di memoria flash e un amplificatore da 25 watt. Lo streaming di contenuti multimediali avviene tramite Google Play Music, Google Play Movies & TV, YoutuBe. La connettività è garantita dai moduli Wifi, Bluetooth e anche NFC.

Migliori offerte Adsl del momento