Nuovo iPad vs iPad 2 differenze dettagliate

Il Nuovo iPad consoliderà la forza di Apple nel mondo dei tablet: lo dicono gli analisti del settore sottolineando che la nuova tavoletta ha tutte le carte in regola per dare filo da torcere a molti terminali in uscita nel 2012. Ma cosa c’è di diverso rispetto al precedente modello? Quali sono le differenze tra iPad 2 e Nuovo iPad?

Esteticamente sono quasi identici, diciamo quasi perchè il nuovo é sensibilmente più spesso e più pesante, in virtù della più importante dotazione hardware, che vedremo di seguito. Con questo post Nuovo iPad vs iPad 2 infatti, vi accompagneremo in un’interessante viaggio alla scoperta di quello che la nuova tavoletta cela sotto la sua brillante scocca!

Comparto grafico e Retina display

Come ormai é noto ai più, il Nuovo iPad possiede, a differenza del modello 2, uno schermo ad altissima definizione Retina Display da 2048×1536 pixel, ed é proprio questa caratteristica a catalizzare l’interesse degli estimatori della Melamorsa e non. Per chi indugiava a comprare una tavoletta perchè desiderava che la tecnologia grafica raggiungesse i più alti livelli, questo potrebbe essere il momento giusto: la resa multimediale è senza eguali nel mondo tablet e i contenuti full Hd hanno la definizione che mancava su iPad 2. I dettagli sono visibili anche a immagine ingrandita, niente sgranature per un livello di dettaglio sorprendente. Il potenziamento del comparto grafico ovviamente estende i vantaggi anche all’esperienza di gioco, attribuendole ottimi risultati, assimilabili alle migliori console.

Processore

Con il potenziamento del comparto grafico e multimediale Apple non ha messo da parte il ruolo del processore, che in questi casi deve essere in grado di supportare perfettamente un livello di grafica più importante: il processore del nuovo iPad é un A5X (iPad 2 ha un A5), con una velocità di clock pari a 1 GHz, uguale a quella dell’iPad 2 e dell’iPhone 4S (sebbene ad alcuni giorni del lancio si vociferasse di una velocità maggiore e la stessa Apple non si era espressa in termini di velocità). Quindi é finalmente chiarito che non si tratta propriamente una versione di major upgrade dell’A5, piuttosto una versione con migliori performance solo dal punto di vista grafico: in pratica ci troviamo di fronte e un sottosistema grafico potenziato, con un nuovo processore dotato di 4 GPU grafiche, il doppio rispetto a quelle previste per iPad 2. Anche la memoria RAM é raddoppiata: passa da 512 MB in iPad 2 a 1 GB nel Nuovo iPad. Da un test benchmark effettuato con Geekbench possiamo vedere come l’A5X abbia una velocità di clock pari a 1 GHz, uguale a quella del processore A5, che conferma quindi l’assenza di un reale potenziamento generale, ma solo dal punto di vista grafico. Il risultato sintetizzato del Geekbench per il nuovo iPad é pari a 756 punti, quasi identico ai 760 punti invece ottenuti da iPad 2.

Comparto multimediale

L’integrazione del modulo fotografico aveva fatto il suo ingresso con la seconda generazione della tavoletta ma aveva lasciato molti utenti perplessi perchè sebbene la registrazione video sia in HD, nel momento di scattare immagini la fotocamera é incapace di restituire una qualità eccelsa nelle foto. La videocamera posteriore dell’iPad 2 permette infatti di registrare video HD (720p) fino a 30fps, ma la fotocamera si fermava a una qualità di tipo VGA. Il Nuovo iPad é pronto a colmare le debolezze del precedente modello: la fotocamera posteriore viene migliorata fino a raggiungere 5 megapixel e vengono introdotte una serie di feature in parte ereditate dalla più prestante fotocamera di iPhone 4S. Specifiche che comprendono il sensore di tipo BSI e l‘obiettivo luminoso (f 2.4) per migliorare gli scatti in qualsiasi condizione di luminosità, l’integrazione del filtro IR che restituisce colori più nitidi, un ottica all’avanguardia e bilanciamento automatico del bianco.

Connettività

Anche qui Apple ha voluto fare un upgrade: il Nuovo iPad è compatibile con le reti 4G LTE per scaricare file e navigare sul web ad altissima velocità. Il “vecchio” iPad 2 si ferma alle reti 3G HSDPA/HSUPA, il Nuovo invece, in caso non avessimo a disposizione un hotspot wifi a cui connetterci, si avvale delle più veloci reti 3G, tra cui HSPA, HSPA+ e DC-HSDPA.

Prezzo

Apple ha annunciato che continuerà a vendere l’iPad 2 ma a un prezzo ridotto di 100 dollari, quindi a partire da 399 dollari, mentre il Nuovo iPad partirà da 499 dollari.

Clicca qui per scoprire i prezzi di tutti i modelli del Nuovo iPad!

Migliori offerte Adsl del momento