Come mettere in modalità DFU iPhone

Vogliamo rivendere il nostro melafonino e quindi dobbiamo dargli una bella “ripulita”? Oppure vogliamo semplicemente disinstallare e rimuovere Cydia, il jailbreak, e renderlo come nuovo? O ancora abbiamo combinato un bel danno mentre scaricavamo un programma? Allora possiamo fare un ripristino del sistema: ma se la modalità recovery non sembra voler funzionare, non ci resta che provare a mettere l’iphone in modalità DFU “Device Firmware Update”.

Se infatti la modalità recovery non funziona, questa è l’ultima spiaggia su cui approdare per riportare il nostro iPhone alle condizioni di fabbrica. E non solo l’iPhone: questa guida é valida anche per Apple iPad e iPod, il procedimento é identico. Vediamo come fare!

Come mettere in modalità DFU iPhone

Accendiamo il computer/Mac e collegare il nostro iPhone. A questo punto iTunes dovrebbe avviarsi in automatico (se non si avvia facciamolo partire manualmente). Seguiamo ora questi passi:

– spegniamo l’iPhone;
– quando l’iPhone si é spento, teniamo premuti contemporaneamente i tasti Home+Accensione per 10 secondi;
– Rilasciamo Accensione ma manteniamo premuto il tasto Home fino a quando comparirà l’avviso che l’iPhone é in modalità Ripristino.

Ora lo schermo dell’iPhone dell’iPhone rimarrà nero: il melafonino é finalmente in modalità DFU! Per uscire dalla modalità DFU invece, non dovremo far altro che tenere premuti i tasti Home+accensione contemporaneamente fino a quando non vedremo il logo Apple comparire sul display.

Come sappiamo, la modalità DFU, é una soluzione che permette di ripristinare, riportare allo stato originario o aggiornare l’iPhone senza problemi, bypassando eventuali falle presenti nel firmware attuale del device o qualora si abbiano problemi con la procedura standard per resettare iPhone.

Migliori offerte Adsl del momento