Come resettare iPhone per venderlo

Ci siamo stufati del nostro iPhone da 600 euro, oppure più semplicemente abbiamo deciso di venderlo adesso su qualche mercatino online, in modo da cominciare a mettere da parte un po’ di soldi per il futuro iPhone 5. Trattandosi di un oggetto d’uso personale e ricco di applicazioni di ogni genere, il popolare melafonino necessita di una certa “pulizia software” prima di essere venduto.

Una corretta cancellazione dei dati personali e di tutte le applicazioni installate non solo è sinonimo di professionalità (utile nel caso stiamo vendendo l’iPhone su eBay), ma anche evita spiacevoli sorprese in futuro. In questa guida di oggi vediamo di spiegare dettagliatamente come resettare l’iPhone per venderlo.

Prima di tutto dobbiamo collegare l’iPhone al PC attraverso il cavo dati USB, avviare il software iTunes e scegliere l’opzione relativa al backup completo dei dati personali. Quest’operazione in realtà è facoltativa, ma può essere molto utile nel caso in futuro compreremo un altro modello di iPhone, in modo da avere già pronti tutti i file per il backup.

Sempre da iTunes possiamo selezionare l’opzione relativa al ripristino, la quale serve proprio per riportare l’iphone allo stato di fabbrica, come se fosse stato appena acquistato. Se poi vogliamo cancellare in maniera precisa tutti i file presenti sul melafonino, allora dobbiamo aprire la schermata delle Impostazioni, fare tap su Generali, scegliere la voce “Ripristino” e quindi “Contenuto”. Attenzione: dal momento che questo tipo di operazione può durare anche un paio di ore (la durata dipende moltissimo dal tipo e numero di file presenti in memoria), è bene che la batteria dell’iPhone sia completamente carica.

Prima di riporre il telefono nella sua confezione originale, pronto per essere venduto, ricordiamoci di rimuovere la nostra SIM card dall’apposito slot.

Migliori offerte Adsl del momento