Come formattare Samsung Galaxy S

Abbiamo deciso di vendere il nostro Samsung Galaxy S? Vogliamo riportarlo alle condizioni di fabbrica e quindi cancellare tutti i dati? Allora dobbiamo fare un Hard Reset: si tratta di una procedura piuttosto semplice, eseguibile anche da chi é alle prime armi e che permette di cancellare dal cellulare tutti i dati presenti (applicazioni, messaggi sms, rubrica, etc.)

Come formattare Samsung Galaxy S? Lo vediamo in questa guida: l’hard reset (detto anche ripristino o formattazione) può essere eseguito direttamente con lo smartphone acceso e non crea nessun problema di sistema, poiche si tratta di una procedura propria del sistema operativo Android.

Come formattare Samsung Galaxy S

Prima di procedere con la cancellazione dei dati dal nostro telefono, ricordiamo che si tratta di una procedura irreversibile. L’hard reset eliminerà tutti i dati presenti sullo smartphone, per cui prima di procedere, se vogliamo conservare i dati, ci conviene fare un backup (a questo link come fare un backup di Android completo).

Ora procediamo con l’hard reset:

1. Dalla Home andiamo nel menù impostazioni.

2. Se abbiamo Android Gingerbread entriamo nel menù Privacy, se abbiamo Android Ice Cream Sandwich entriamo invece in Backup e Ripristino.

3. Clicchiamo su Ripristina dati di fabbrica.

4. Se vogliamo ripristinare anche la memoria interna (e/o la esterna micro SD) abilitiamo l’apposita voce, in caso contrario avviamo la procedura di formattazione cliccando su Ripristina telefono. A questo punto, se avevamo inserito un PIN o un lock pattern (come misura di sicurezza), il telefono ce ne chiederà l’inserimento. Diamo conferma.

5. A questo punto il Samsung Galaxy S si riavvierà da solo, entrerà nella recovery di Android e completerà infine la procedura di formattazione.

Fatto!

Migliori offerte Adsl del momento