Come fare un backup di Android completo

Creare una partizione di backup sul proprio cellulare Android è il metodo migliore per poter ovviare a numerosi problemi che possono capitare durante il suo utilizzo. Tra questi possono esserci errori dovuti ad un aggiornamento non corretto del firmware del device, perdita di dati dovuti ad uno sbaglio d’uso dell’utente o ancora disservizi causati da applicazioni maligne come virus, malware e trojan.

Fare un backup completo su Android è molto semplice: bisogna scaricare ed utilizzare una delle applicazioni del market destinate a questo scopo. Purtroppo, a differenza degli altri produttori, Google non ha reso disponibile un software che potesse eseguire un completo backup sul proprio computer collegando il dispositivo via USB.

Nel nostro esempio scaricherai ed utilizzerai l’applicazione MyBackup, disponibile al seguente link, che crea un punto di ripristino per tutti i cellulari Android senza permessi di ROOT. Una volta scaricata e installata correttamente dal market avviala sul tuo terminale.

All’avvio dell’app ti comparirà una schermata che ti richiede un Codice segreto (che devi inventarti) e la tua email, inseriscili entrambi e premi il pulsante Ok. A questo punto segui la breve procedura guidata fino ad arrivare all’interfaccia utente principale dove sono presenti tutte le principali funzioni di MyBackup.

In questa interfaccia seleziona la voce Backup e scegli la tipologia di backup che vuoi fare: delle Applicazioni o dei tuoi dati. Successivamente seleziona dove vuoi salvare il tuo punto di ripristino: online oppure sulla tua scheda microSD (consigliata fortemente quest’ultima).

Nel menù successivo, spunta le voci Select All relative alle applicazioni e foto (se ad esempio hai scelto di salvare tutte le tue applicazioni) e premi il pulsante Ok. Infine scegli il nome del tuo nuovo file di backup e aspetta fino a quando il programma termina di crearlo (una barra di stato ti informerà in diretta sullo stato della sua creazione).

A questo punto, per ripristinare tutte le tue applicazioni basterà premere il pulsante Restore nella interfaccia utente principale e selezionare se ripristinare applicazioni oppure i dati. Perchè è meglio fare un backup android completo separato in questo modo? Perchè potrebbe darsi che hai solamente bisogno di fare un backup di dati invece di app (o viceversa) e sicuramente risparmi molto tempo.

Per ulteriori funzioni speciali e per un maggior supporto puoi acquistare la versione a pagamento del programma disponibile qui. Se invece hai un cellulare Android con i permessi di Root, l’applicazione migliore che puoi utilizzare (in un modo molto simile a questa guida esplicativa) è Titanium Backup.

Migliori offerte Adsl del momento