Cosa fare con l’iPhone appena comprato: primi passi

Finalmente ce l’abbiamo fatta. Sono passati anni, precisamente dal 2007 quando fu presentato il primo modello, noi ce ne eravamo innamorati immediatamente. Allora era il primo touchscreen e venne presentato da Steve Jobs come un “revolutionary mobile phone”. E in effetti lo fu.

A distanza di pochi mesi una serie infinita di cloni iPhone sono spuntati come i funghi: le compagnie hanno iniziato a produrre touchscreen nella speranza di contrastare lui, il primo, il rivoluzionario smartphone della Melamorsa. Finora abbiamo tirato con il nostro buono e vecchio cellulare, ma quest’anno abbiamo deciso di fare il grande passo e farci conquistare dalla Mela.

Attenzione a non fare passi sbagliati, però, se non siamo esperti rischiamo di fare qualche danno! Allora: cosa fare con l’iPhone appena comprato? Nessuno nasce maestro: ecco una semplice guida che chiameremo “Primi passi”, per chi é alle prime armi con il melafonino!

Innanzitutto appena apriamo la nostra bella scatola accendiamo il telefono. E non é così banale come potrebbe sembrare: appena accendiamo il nostro iPhone dobbiamo infatti seguire alcune semplici procedure per attivare lo smartphone, impostare la lingua italiana, inserire un ID Apple e installare anche iTunes sul nostro pc o Mac. A cosa serve l’ID Apple? E iTunes? Ci serviranno per ricevere assistenza, per acquistare dall’Apple store, per comprare musica, ricevere le ultime news, insomma: per vivere al massimo l’esperienza Apple! L’ID Apple e iTunes sono, ovviamente, assolutamente gratis. Vediamo come fare!

Scarichiamo e installiamo sul nostro computer, da questo link iTunes. Ora dobbiamo registrare un account Apple. Basta andare su Store -> Crea Account e cliccare su continua. Accettiamo i Termini e le Condizioni, dati personali, indirizzo email ed infine i dati di una carta di credito (é accettata anche la PostePay). La carta é necessaria per fare i nostri acquisti su AppStore e iTunes Store. Ecco creato il nostro account! Potremo non solo ricevere assistenza, ma anche comprare app, sincronizzare i dati, come per esempio contatti e calendario, musica, ebook e tanto altro.

Qual’é il tempo di carica dell’iPhone la prima volta? Dimentichiamo il discorso delle tot ore in carica come succedeva per i cellulari con le vecchie batterie, per ottimizzare la batteria dell’iPhone basta accenderlo la prima volta, usarlo, farlo scaricare e poi usarlo normalmente, cioè metterlo in carica e staccarlo quando la carica é al 100%. L’unica cosa consigliata é quella di fare un ciclo completo di scarica/carica una volta al mese: ovvero far scaricare completamente l’iPhone, lasciarlo spento per un paio d’ore e poi ricaricarlo da spento.

Clicca qui se vuoi scoprire come creare un ID Apple senza carta di credito! Clicca qui invece se desideri sapere come risparmiare e aumentare durata batteria su iPhone!

Migliori offerte Adsl del momento