Come usare Twitter su Android

Per usare il popolare social network Twitter su uno smartphone o tablet Android abbiamo la possibilità di scaricare dal Play Store l’applicazione ufficiale o anche alcune di terze parti. Il download di queste ultime era vivamente consigliato in passato, tuttavia l’attuale versione ufficiale dell’app di Twitter è completa di tutte le funzioni più importanti, oltre ad avere un’interfaccia grafica davvero semplice e intuitiva.

In questa guida vediamo di scoprire assieme come usare Twitter su Android, ma soprattutto come usarlo al meglio per vivere l’esperienza twitteriana con il nostro dispositivo targato Google.

La prima cosa da fare per iniziare ad usare Twitter su Android è scaricare l’applicazione ufficiale dal sito Play Google. Una volta fatto, avviamola e inseriamo i dati di login relativi al nostro account personale. Se non ne abbiamo ancora uno, possiamo crearne uno nuovo direttamente dal programma, in pochi e semplici passaggi. Eseguito il login, siamo pronti a inviare e leggere messaggi tweet di tutto il mondo, seguendo anche i trend più popolari del momento direttamente dalla schermata principale del programma.

Rispetto alla versione web, l’app Twitter per Android sfrutta molto bene le dimensioni dello schermo del nostro smartphone o tablet Android, in modo da avere sempre a portata di dita tutte le funzionalità più importanti. Con un semplice tap possiamo ad esempio seguire i nostri interessi dal cellulare, siano esso scritti dagli amici, dagli esperti del settore o anche dalle celebrità. Su Twitter infatti troviamo chiunque, e per certi versi è più professionale di Facebook. Non a caso, le persone più importanti spesso lo preferiscono al social network creato da Mark Zuckerberg.

Facendo poi tap sull’icona in alto a destra raffigurante una lente d’ingrandimento possiamo cercare notizie e discussioni su ogni argomento, con tanto di suddivisione dei topic in diverse categorie, come ad esempio moda, intrattenimento, cinema e viaggi. Non mancano poi funzioni avanzate come la condivisione della posizione corrente tramite GPS oppure la pubblicazione di foto e video salvati nel nostro album multimediale.

Leggi anche Come usare Instagram su Android!

Migliori offerte Adsl del momento