Come usare Cydia

Se possediamo un iDevice della Melamorsa lo conosciamo bene: é un market alternativo all’Apple Store molto diffuso e che permette di personalizzare al massimo il proprio dispositivo superando i limiti imposti dalla casa produttrice Apple (per maggiori informazioni: Cydia cos’è e come funziona).

Per usare Cydia dobbiamo necessariamente avere un dispositivo iOS (quindi stiamo parlando di iPhone, iPad o iPod Touch) con installato il Jailbreak. Senza quest’ultimo infatti non possiamo installare alcun tipo di applicazioni di terze parti, ma soltanto quelle presenti nel catalogo dell’App Store.

Se quindi ancora non abbiamo Cydia possiamo leggere tutte le istruzioni qui:

Come installare Cydia su iPad
Come installare Cydia su iPhone

Una volta installato, usare Cydia è davvero molto semplice, anche perchè ormai sono diversi anni che quest’utility è realtà, e in tutto questo tempo gli sviluppatori indipendenti l’hanno migliorata sempre di più ascoltando i feedback degli utenti e aggiungendo funzionalità molto utili.

Una volta avviata l’applicazione Cydia, la schermata principale raggruppa alcune informazioni utili per l’utente, come ad esempio la possibilità di consultare le applicazioni consigliate e i temi grafici più popolari. Sulla parte superiore dello schermo troviamo una barra di stato orizzontale che ci informa su tutte le operazioni che avvengono all’interno del programma, come l’inizio del download o il termine dell’installazione di una determinata app. Sulla parte in basso troviamo invece la sezione Cydia Store, un catalogo di applicazioni a pagamento che per un motivo o per l’altro non sono state incluse nell’App Store ufficiale.

Cliccando sul pulsante Gestisci possiamo personalizzare il nostro Account personale di Cydia, come il nome utente e la password. Per semplificare il tutto, possiamo effettuare il login attraverso gli account di Facebook o Google. Tutti i programmi sono divisi in Categorie, come avviene nel’App Store, e nella tab centrale Novità vengono raccolte tutte le ultime applicazioni aggiunte nel database. Non manca poi una funzione integrata di ricerca che funziona molto bene e permette di cercare in maniera immediata le app di nostro interesse.

Come già detto nei paragrafi precedenti, possiamo usare Cydia soltanto con il Jailbreak, e ovviamente le utility di sblocco variano a seconda del dispositivo in nostro possesso. Nel caso abbiamo un iPhone 3GS, iPhone 4 oppure l’iPod Touch di quarta generazione, possiamo jailbreakkare il dispositivo attraverso l’ottimo programma Redsn0w, compatibile anche con iOS 5.0.1. Se invece siamo in possesso di un iPhone 4S, allora l’unica soluzione è utilizzare l’utility Absinthe.

Migliori offerte Adsl del momento