Chiamare all’estero con cellulare: le migliori offerte

Per motivi di lavoro o di famiglia capitano a volte periodi in cui è estremamente necessario telefonare all’estero con il proprio cellulare. In realtà le migliori offerte per le chiamate internazionali sono fornite tramite schede prepagate da usare da numeri fissi o cabine telefoniche, ma anche tramite servizi come Skype, ma se proprio non possiamo farne a meno possiamo attivare una delle offerte del nostro gestore o di altri.

In questo articolo esaminiamo tutte le offerte attualmente esistenti che permettono di chiamare all’estero dall’Italia e dall’estero verso l’Italia da cellulare. Ecco qui le migliori suddivise tra Vodafone, Tim, Wind e H3G.

Chiamare all’estero con Vodafone

Se utilizziamo una SIM card Vodafone e desideriamo chiamare un amico o un parente all’estero dall’Italia, la tariffa varia a seconda del nostro piano tariffario ricaricabile e abbonamento: per conoscere tutti i dettagli a riguardo, facciamo clic su questo collegamento.

Se telefoniamo spesso all’estero dall’Italia con Vodafone, possiamo considerare l’idea di attivare l’offerta My Country (online, chiamando il numero 42070, presso un Punto Vendita Vodafone o un Phone Center della rete Vodafone). Con un costo di attivazione di 5 euro, gratuito per le nuove SIM, l’opzione ha un costo di 6 euro ogni 3 mesi (i primi tre mesi sono gratuiti per promozione). Tramite l’opzione My Country non solo possiamo chiamare l’estero a tariffe convenienti, ma possiamo anche chiamare tutti i cellulari Vodafone a zero centesimi al minuto. In tutte le chiamate è presente uno scatto alla risposta di 16 centesimi. Per un approfondimento a riguardo possiamo consultare questo articolo pubblicato poco tempo fa.

Vodafone prevede anche diverse tariffe di roaming voce quando ci troviamo all’estero: l’operatore ha diviso il Mondo in tre Zone tariffarie, apriamo questa pagina per controllare le tariffe base relative alle chiamate internazionali e all’invio di messaggi SMS e MMS.

Attraverso l’opzione Vodafone Passport (attivabile online, chiamando il numero 42070 o presso un punto vendita Vodafone) possiamo parlare in tutto il mondo con la tariffa nazionale. Nella Zona Europa, le chiamate effettuate hanno una spesa fissa di 1 euro a chiamata più la tariffa nazionale, mentre le chiamate ricevute costano soltanto 1 euro ogni 30 minuti. Per la zona Extra Europa invece, si paga 3 euro a chiamata più la tariffa nazionale per le chiamate effettuate, e 3 euro ogni 30 minuti per quelle ricevute. E’ poi presente l’opzione Vodafone Free Roaming, per avere un riaccredito fino a 250 euro di traffico per tutte le telefonate effettuate tramite il Roaming Prepagato *123*. Maggiori dettagli sui costi e la compatibilità dell’offerta in questa pagina.

Chiamare all’estero con TIM

Per quanto riguarda l’operatore TIM, se chiamiamo l’estero dall’Italia possiamo utilizzare le tariffe base oppure la nuova offerta chiamata TIM Card International New Limited. Grazie a quest’ultima abbiamo la possibilità di telefonare a numeri di tutto il Mondo a tariffe agevolate, a partire da 2 centesimi al minuto IVA inclusa. L’opzione, attivabile ad un prezzo di 10 euro (con 5 euro di traffico prepagato incluso) presso i Negozi TIM, ha uno scatto alla risposta di 16 centesimi per tutte le chiamate e un costo di 8 centesimi al minuto per le telefonate verso i numeri fissi e mobili in Italia.

Le tariffe TIM per chiamare dall’estero sono Tim Zero Confini Europa & USA, nel caso di chiamate roaming all’interno degli Stati Uniti e dell’Europa (chiamate effettuate e ricevute a 0 centesimi al minuto, nessun costo di attivazione e 1 euro di scatto alla risposta con limite di 5 minuti per chiamata), e Tim Zero Confini Globe, per chiamare e ricevere da tutti i numeri nel resto del Mondo (chiamate effettuate e ricevute a 0 centesimi al minuto, costo di attivazione di 5 euro, 3 euro di scatto alla risposta e limite di 5 minuti per chiamata).

Chiamare all’estero con WIND

Con una SIM Wind ricaricabile abbiamo la possibilità di chiamare dall’Italia all’estero attraverso le tariffe:

  • Noi 2 Internazionale: disponibile esclusivamente per chiamate verso il Bangladesh, 1 euro al mese per chiamate a 5 centesimi al minuto con scatto alla risposta di 10 centesimi;
  • Call Your Country: costo semestrale di 4 euro (in promozione i primi 6 mesi sono gratis), costo di attivazione di 7 euro (gratuito per tutti i nuovi clienti Wind fino al 13 novembre 2011), scatto alla risposta di 16 centesimi e tariffe convenienti suddivise per zone, a partire da 2 centesimi al minuto

Con una SIM Wind abbonamento abbiamo invece la possibilità di chiamare l’estero dall’Italia tramite la tariffa Opzione Internazionale: costo mensile di 3 euro, scatto alla risposta di 15 centesimi e tariffa fissa di 12,5 centesimi al minuto per Unione Europea, USA, Canada, Albania, Argentina, Bangladesh, Bolivia, Brasile, Cile, Cina, Colombia, Ecuador, Egitto, Filippine, India, Pakistan, Perù, Rep. Dominicana, Russia, Ucraina, Uruguay, Venezuela.

Chiamando con Wind dall’estero è invece disponibile l’offerta Easy Travel Europa, valida in Zona UE e Croazia: il costo è di 3 euro al mese, lo scatto alla risposta per le chiamate effettuate è di 35 centesimi, le chiamate effettuate da Zona UE e Croazia verso la Zona UE costano 15 centesimi al minuto, mentre quelle ricevute sia in Croazia che in Europa hanno un costo di 10 centesimi al minuto.

Chiamare all’estero con 3

Infine, anche l’operatore Tre offre diverse opzioni per parlare all’estero a tariffe molto convenienti:

  • Welcome To Italy: canone mensile di 2 euro per chiamare dall’Italia 57 paesi esteri a partire da 2 centesimi al minuto. Nell’offerta sono inclusi anche 900 minuti gratis per chiamare i numeri Tre in Italia (soglia giornaliera di 30 minuti). Se l’opzione non è attiva o non ci si trova sotto rete nazionale 3, vengono automaticamente applicate le tariffe del Piano Tariffario;
  • International 3: canone mensile di 15 euro IVA inclusa per chiamare l’estero dall’Italia senza limiti di minuti. La tariffa è compatibile con Rete Fissa e mobile del Canada, Cina, Hong Kong, Singapore, USA. E’ possibile anche chiamare la Rete Fissa di Australia, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Irlanda, Malesia, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Svizzera, Sud Corea, Taiwan, UK;
  • All’estero come a casa: opzione di Tre che garantisce l’utilizzo delle stesse tariffe nazionali quando ci connettiamo agli operatori di Austria, Australia, Danimarca, Gran Bretagna, Hong Kong, Irlanda e Svezia. Per le chiamate verso l’Italia lo scatto alla risposta di 50,42 centesimi più la tariffa nazionale, mentre per le chiamate ricevute si applica soltanto lo scatto alla risposta, sempre di 50,42 centesimi;
  • 3Eurotariff: opzione attivabile gratuitamente chiamando dall’Italia il numero 4077 e dall’Estero il numero +39 393 393 4077. Le tariffe di 42,35 centesimi al minuto per le chiamate effettuate e di 13,11 centesimi al minuto per quelle ricevute sono valide in Austria, Danimarca, Gran Bretagna, Irlanda e Svezia.

Migliori offerte Adsl del momento