LG Optimus Hub, prezzo e recensione

LG Optimus Hub é il nome ufficiale del successore dell’Optimus One, con quest’ultimo avrà in comune il prezzo competitivo e l’appartenenza alla middle class, offrendo però caratteristiche che puntano verso l’alto. Economico e prestante  è basato su Android 2.3 Gingerbread e monta un processore da 800MHz GPU Adreno 200 e 512 MB di memoria RAM, la memoria interna raggiunge i 150 MB, ma è espandibile mediante slot microSD.

Il device misura 113,4×60,8×11,9 mm, per un peso complessivo di 123 grammi, vanta un generoso display da ben 3,5 pollici Gorilla Glass di tipo touchscreen capacitivo resistente ai graffi con risoluzione WVGA (320×480 pixel), più grande e luminoso rispetto al suo predecessore per una migliore esperienza in condizioni di particolare luce.

 

Sul fronte multimedialità la fotocamera raggiunge i 5 MP, dotata di autofocus e zoom digitale 4x permette di registrare video con risoluzione VGA (caratteristica che può deludere un po’, ma non é detto che con i futuri aggiornamenti non venga introdotta una maggiore risoluzione alla registrazione dei video). LG Optimus Hub si posiziona sul mercato come il nuovo punto di riferimento dei device di fascia media. Proposto al prezzo di 199 euro,   é dedicato ad un target giovane e sempre connesso: connettività HSDPA a 3,6 Mega, wifi, Bluetooth 3.0 e DLNA, quest’ultima dedicata alla condivisione dei contenuti multimediali con i dispositivi della rete domestica.

Il widget Social+ ci permette di raggruppare in una sola applicazione tutte quelle adibite ai social network più importanti (Facebook, Twitter, Myspace). Per quanto riguarda l’interfaccia, LG ha deciso di affidarsi alla nuova versione Optimus 2.0 che facilita  utilizzo e la personalizzazione dello smartphone. La batteria integrata di LG Optimus Hub è da 1.500 mAh e promette un’autonomia di quattro ore in conversazione e fino a 100 in standby.

Un terminale dedicato a chi ama la tecnologia pur preferendo entrare nel mondo degli smartphone ad un costo  accessibile, senza rinunciare a prestazioni ed eleganza. La scheda tecnica prevede inoltre sintonizzatore radio FM, un jack audio da 3,5 millimetri e una porta micro-USB 2.0. Sul fronte dei sensori infine abbiamo l’accelerometro, la bussola digitale, l’A-GPS e il sensore di prossimità. Uscita in Italia prevista per il mese di ottobre 2011, disponibile nella colorazione nera, prezzo 199 euro.

Clicca qui per conoscere le caratteristiche di un altro smartphone della stessa fascia: LG Optimus Net! Tra l’altro anch’esso dipinto come il successore dell’One… sembra che la casa sudocreana non abbia le idee molto chiare…!

Migliori offerte Adsl del momento