Come non consumare Giga con Spotify

Spotify è il famoso servizio grazie al quale puoi ascoltare la tua musica preferita in streaming, sul tuo iPhone, cellulare Android o Windows Phone. E la cosa bella di Spotify è che non devi acquistare le singole canzoni. Ma anche Spotify ha un aspetto negativo: il consumo dei Giga della tua offerta internet e, chiaramente, della batteria del telefono.

Nello specifico, quanto consuma l’applicazione e come non consumare Giga con Spotify? Ecco allora una guida che può aiutarti a non spendere i Giga della tua offerta o, almeno, a fartene risparmiare un bel po’. Un occhio di riguardo verrà dato anche al consumo della batteria, come ottimizzarlo durante l’ascolto della tua musica.

Spotify

Consumo dati

Quando acquisti uno dei pacchetti di Spotify, il consumo dati non è incluso. Quindi l’applicazione consuma i GB della tua offerta. Ecco quanto consuma nello specifico? Può consumare fino a 320 Kilobyte al secondo: il consumo effettivo dipende dalla qualità a cui ascolti i brani. Il modo più semplice per consumarne meno quindi, è ridurre la qualità di ascolto chiaramente senza peggiorarla da renderla inascoltabile).

Ecco come fare:

  1. Apri l’app di Spotify;
  2. Tappa su La tua libreria per entrare nella sezione con i tuoi brani e poi fai tap sull’icona dell’ingranaggio posizionata nell’angolo alto a destra;
  3. Fai quindi clic su Qualità della musica e scegli tra le tre opzioni:
  • Automatica: il cellulare regola automaticamente la qualità per creare il giusto rapporto tra qualità e consumo dati; è l’opzione cosiddetta “consigliabile”;
  • Normale: Ti farà consumare circa 100 kilobyte di dati al secondo;
  • Alta: é per ascoltare la musica in alta qualità. Ti fa consumare circa 160 kilobyte di dati al secondo;
  • Massima: ti permette un ascolto alla massima qualità. E’ l’opzione più dispendiosa, consumerai circa 320 kilobyte per secondo (questa opzione è disponibile solo se hai un abbonamento Premium).

Chiaramente, la qualità influisce anche sul consumo della batteria: se l’opzione è impostata su Normale, consuma meno che in Alta o Massima. Quindi maggiore qualità desideri, maggiore è il consumo di Giga e di batteria.

Questo appena esposto è un metodo per risparmiare Giga, gestirli. Se invece vuoi consumarne proprio zero, ci sono solo due modi per non consumare Giga della tua offerta:

  • Usare una connessione wifi, per esempio quella di casa tua o di un hotspot libero (tipo negli aeroporti, stazioni, ecc. bar, ecc.);
  • Attivare un abbonamento Spotify Premium, per poter accedere al download della musica offline.