Se non pago l’abbonamento mi bloccano il telefono

Cosa succede se non pago l’abbonamento del cellulare? Quali sono le conseguenze in caso di inadempimento per un contratto di telefonia mobile (Tre, Fastweb, Vodafone, Wind, Tim, ecc.)? Le varie compagnie telefoniche, propongono spesso delle offerte in abbonamento con telefono compreso. Il telefono spesso è incluso a rate, direttamente nel canone della bolletta.

I clienti apprezzano molto questo tipo di offerte, soprattutto per i telefoni più costosi: si pensi ad esempio ad un iPhone o un Samsung Galaxy che arriva a costare quasi 1.000 euro o più. Pagare a rate significa ammortizzare un costo abbastanza importante. Ma cosa succede se non paghi le rate del contratto?

smartphone

Cosa succede: conseguenze

  1. Se non paghi una rata, la prima cosa che fa il gestore telefonico, è inviarti una lettera di sollecito. Può anche procedere con una telefonata, per invitarti appunto a provvedere con il pagamento. Se a questo punto paghi, allora non succede assolutamente nulla. Non risulti cattivo pagatore, perchè il gestore considera il tuo ritardo semplicemente come una svista e quindi tutto rimane così come è.
  2. Se continui a non pagare, a questo punto la compagnia potrebbe adottare misure più drastiche. Di solito, quando il numero delle rate non pagate sale a tre, la compagnia può persino decidere di bloccare il telefono. A quel punto, il tuo smartphone diventa completamente inutilizzabile: non puoi usarlo nè con la sim del tuo gestore nè con quella di altri gestori.

bolletta

Infine, la compagnia potrebbe persino decidere di iscriverti al S.I.Mo.Tel., un elenco dei cattivi pagatori delle compagnie telefoniche. Somiglia alla centrale dei rischi bancaria (ma ovviamente non ha nulla a che fare con le banche). In pratica tutte le compagnie possono consultarlo e, come puoi immaginare, se risulti iscritto, è più difficile che accettino di sottoscrivere un nuovo contratto con te.