Portabilità su sim già attiva Vodafone

Possiedi già una scheda sim Vodafone attiva, per esempio con una bella offerta e vorresti chiedere la portabilità di un numero di altro gestore proprio verso quella sim. Si può fare? Certo che sì: la portabilità infatti può essere richiesta on solo su sim di nuova attivazione ma anche su schede che risultano già attive.

Leggi la guida di oggi e scopri come richiedere una MNP (portabilità) su un numero Vodafone già esistente e attivo. Se alcuni rivenditori ti dicono che non é possibile, insisti e cercane altri: i negozi guadagnano sula portabilità e non tanto sulla vendita di nuove sim, per cui prima o poi lo troverai sicuramente qualcuno disposto a fare la portabilità. Che ripetiamo, é ammessa dalla stessa Vodafone.

Vodafone

Magari prima di recarti un negozio Vodafone, telefona e chiedi se dispongono di questo servizio: eviterai di fare il giro di negozi, cercando ciò che ti serve semplicemente con una telefonata.

A questo punto compila questo modulo di richiesta MNP e, nella sezione “I dati della nuova SIM Vodafone” inserisci il seriale della scheda Vodafone che già possiedi, il numero di telefono e il gestore (Tim, 3, Wind, ecc.). Porta questo documento in un negozio Vodafone insieme a un tuo documento di identità e il codice fiscale. La portabilità di solito va a buon fine entro pochi giorni: in una settimana il tuo numero sarà passato a Vodafone.

In ogni momento e in caso di ritardo, puoi sempre controllare lo stato di avanzamento della tua richiesta di MNP chiamando dalla tua scheda Vodafone il numero gratuito 42995. Comunque, il giorno dell’avvenuta portabilità riceverai un messaggio sms che ti informerà che la procedura si é conclusa positivamente.

Attenzione: nel modulo di richiesta ricorda di inserire anche il rimborso del credito residuo che avevi sulla sim del vecchio gestore. In questo modo quando la portabilità andrà a buon fine ti saranno accreditati anche i soldi che avevi sulla sim ormai inattiva.