Che succede se esco da un gruppo Whatsapp

Oggi hai deciso di farlo: intendi abbandonare quel gruppo. Stai per cliccare sul pulsante per l’abbandono ma, a un certo punto, si apre no scenario di fronte a te: che succede se esco da un gruppo Whatsapp? Cosa mi aspetta? Meglio pensarci prima di fare qualche danno. Leggi quindi la guida di oggi, ti darò tutte le informazioni dettagliate del caso. Ecco le cose a cui devi pensare prima di abbandonare il gruppo:

  1. Sei amministratore di quel gruppo;
  2. Non sei amministratore di quel gruppo, sei un semplice partecipante.

Le due situazioni infatti possono avere risvolti diversi. Vediamo insieme di cosa si tratta!

Innanzitutto l’informazione principale: quando abbandoni il gruppo, semplicemente all’interno di quella chat di gruppo appare il seguente messaggio “utente X ha abbandonato il gruppo“, nient’altro. Che tu sia amministratore o no, quel gruppo continuerà a esistere se ci sono altri partecipanti che rimangano.

C’è una sola cosa da notare: se tu non sei amministratore del gruppo, puoi uscire direttamente, senza fare nulla. Se invece sei amministratore del gruppo, prima di uscire se vuoi puoi nominare un nuovo amministratore. Se non lo nomini tu, Whatsapp poi lo nominerà in maniera casuale.

Per nominare un nuovo amministratore fai così: entra nel gruppo, fai tap sul nome del contatto che vuoi rendere amministratore e quindi clicca su Nomina amministratore. A quel punto quella persona viene nominata amministratore del gruppo e tu puoi uscire tranquillamente, sapendo di aver lasciato il gruppo in buone mani! Chiaramente non si tratta di un obbligo: volendo puoi uscire senza nominare nessuno, Whatsapp lo nominerà per te, dopo il tuo abbandono.