Come farsi contattare da Tim per offerte

Da quanto tempo sei cliente Tim? Da un anno, due anni, tre anni? E mai un’offerta per ringraziarti di essere stato fedele. Al contrario, vedi persone che sono appena passate a Tim e hanno attivato promozioni davvero interessanti. Insomma, sembra che le offerte “serie” siano dedicate solo ai nuovi clienti e non ai vecchi.

Possiamo stare qui a discutere per ore su quanto sia corretto o meno proporre offerte solo ai vecchi clienti. Purtroppo le compagnie telefoniche ragionano così: le offerte le dedicano agli altri, per “rubare” clienti alla concorrenza. Chi è già cliente dunque, sembra essere in una posizione di svantaggio.

Cosa fare per farsi proporre delle belle offerte? Semplice: passare a un altro operatore e vedrai come ti contatta Tim per chiederti di rimanere con loro, a suon di offerte. Questa è la tecnica valida dalla notte dei tempi: i gestori ci tengono ai nuovi clienti, ma ci tengono anche a non perdere quelli già esistenti.

Promozioni

Quindi, piuttosto che perdere un cliente, tanto meglio offrirgli una bella promozione.

Quindi, armati di documento di identità, codice fiscale e la tua sim Tim e recati in un centro di un altro gestore, che sia Vodafone, Postemobile, Wind, Tre e chiedi la portabilità. Come per magia, entro un paio di giorni sarai contattato da Tim che ti chiederà di rimanere. Se invece la portabilità va a buon fine, potresti lo stesso ricevere il messaggio che ti invita a tornare in Tim, sempre a suon di offerte che mai avresti osato chiedere quando ne eri cliente.

Attenzione: nella maggior parte dei casi questa tecnica funziona. Non è sicura al 100%, Tim potrebbe sempre decidere che sei un cliente “poco interessante” e non farti alcuna controproposta. Ma è sicuramente un tentativo da fare.