Come chiamare un numero che mi ha bloccato

Ci tieni tanto a parlare con quella persona, però probabilmente ti ha bloccato. Hai notato che ti ha bloccato su Whatsapp, su Facebook e forse anche sul telefono cellulare. Allora, come chiamare un numero che mi ha bloccato, esiste un metodo per riuscire a entrare in contatto con quella persona?

Innanzitutto, ti spiego come fare a capire se una persona ti ha bloccato o no. Se tu provi a chiamarla, ma l’unica cosa che senti è questa:

  1. Il suo telefono fa uno squillo e poi la linea cade, improvvisamente;
  2. Oppure il suo telefono risulta sempre occupato, a qualsiasi ora tu provi a chiamarlo.

In questi casi, è molto probabile che quella persona ti abbia bloccato.

Cosa fare quindi per riuscire ad avere una conversazione telefonica? Le opzioni sono due, molto semplici:

  1. Se vuoi provare a chiamarla con il tuo numero, anche se lo ha bloccato, allora devi nascondere l’ID chiamante, in pratica devi chiamarlo con l’anonimo. Chiamare una persona con l’anonimo è semplicissimo: basta anteporre al suo numero di telefono la stringa #31#. Quindi, se per esempio vuoi chiamare il numero 566-123456, allora devi comporre sul tuo telefono il numero #31#566123456 e premere il tasto verde della chiamata. A questo punto, anche se quella persona ti ha bloccato, visto che stai chiamando come sconosciuto, come numero privato, non sarai bloccato. Chiaramente, non è detto che quella persona risponda a una chiamata anonima, devi mettere in conto anche questo.
  2. Una seconda opzione consiste nel provare a chiamare con un altro numero. Per esempio il numero di un parente, di un amico o semplicemente con una tua scheda sim, vecchia o nuova. A quel punto la tua chiamata passerà sicuramente il blocco visto che stai telefonando da un altro numero.