Come caricare il telefono senza corrente

Quante volte ti sei trovato con la batteria del telefono scarica e non avevi nessuna presa della corrente a disposizione? Ti sarà successo al mare, in montagna, mentre eri in viaggio in auto… oggi non devi più preoccuparti, perché di metodi per ricaricare il telefono senza corrente ce ne sono!

In questa guida infatti ti spiego come caricare un cellulare senza caricabatterie, quello classico che si attacca alla corrente. Ecco alcuni metodi alternativi:

  1. Tramite caricabatteria per auto;
  2. Con Powerbank a pannelli solari;
  3. Con ricarica a manovella.

Caricabatteria per cellulare da auto

In tutti i negozi di apparecchi informatici (Mediaworld, Unieuro, ecc.) puoi comprare un caricabatteria auto, a un costo davvero irrisorio (li trovi anche a 5 o 6 euro). In pratica questo caricatore va inserito nell’unità da 12 Volt della tua macchina (tutte le macchine la hanno) e dall’altra parte del cavo invece la colleghi al cellulare. Fatto! Mentre guidi potrai quindi caricare anche il tuo smartphone.

Powerbank a pannelli solari

Un Powerbank è una batteria portatile che si ricarica grazie alla luce del sole. Ottima quindi se stai uscendo all’aperto o sei in vacanza al mare e non vuoi che il tuo cellulare si scarichi sotto il sole. Costo: online la trovi anche a 7 euro.

Ricarica a manovella

Sì, hai capito bene: in pratica per ricaricare lo smartphone devi essere tu a girare la manovella a più non posso per generare energia. Con circa 10 minuti di giri senza sosta puoi ottenere una ricarica di circa 3 minuti di conversazione e 10 in stand by.

Può essere l’attrezzo salvifico se sei a corto di tutto, tranne che delle tue mani e braccia. Costo davvero irrisorio: online le trovi anche a 2/3 euro.

Con oggetti fai da te

Grazie a questi oggetti, puoi creare tu stesso un caricabatteria, che non ha bisogno di corrente:

  • Pila rettangolare da 9 volt;
  • Una chiave;
  • Dello scotch.

Questo giovane russo, con un video su Youtube ci spiega come fare.

Si tratta di un metodo di “fortuna”, che comunque ti sconsiglio vivamente per varie ragioni, tra cui il fatto che un “caricabatteria” del genere potrebbe rovinare il tuo smartphone.