Applicazione per pagare col cellulare

Tra i metodi di pagamenti più recenti c’è quello con smartphone. In pratic,a quando ti rechi in un negozio, al posto di pagare con la tua carta di credito o bancomat e inserire il relativo PIN, puoi pagare direttamente con il tuo telefono, semplicemente avvicinandolo al POS. Tutto quello che ti serve è che il tuo cellulare abbia il chip NFC e un’apposita applicazione gratuita.

In un mondo in cui l’e-commerce e quindi i pagamenti online diventano sempre più usati, il sistema NFC sembra quindi andare controcorrente: nasce appositamente per favorire i pagamenti nei negozi fisici. Vediamo quinci come pagare con NFC e tutto quello che ti serve.

Verifica la presenza del chip NFC

Prima di tutto devi verificare che il tuo cellulare sia dotato di tecnologia NFC.

Farlo è semplicissimo: puoi andare a controllare la scheda tecnica dello smartphone (presente nella confezione di vendita se l’hai conservata, oppure su internet sul sito del produttore) oppure andare nelle Impostazioni veloci del telefono e verificare la presenza della relativa icona.

Per andare nelle Impostazioni veloci devi semplicemente passare il dito sullo schermo dall’alto verso il basso, come fai sempre per attivare tante altre funzioni. Se c’è l’icona NFC, allora puoi attivarla. Oppure puoi provare a cercarla andando in Impostazioni > Altro > NFC.

App da scaricare gratis

Ok, hai verificato che il tuo cellulare ha il sistema NFC e lo hai attivato.

Adesso, il secondo passo consiste nello scaricare che ti permetta di pagare tramite telefono. Una delle più usate è Google Wallet. Scaricala dal Play Store se usi Android o da iTunes de usi iPhone (è gratis) e registra la carta di credito che intendi collegare all’app. Puoi collegare sia carte di credito tradizionali che prepagate, come la Postepay. Completa quindi l’inserimento dei tuoi dati bancari necessari per consentire i pagamenti con NFC.

Basta, nient’altro! Adesso hai tutto: NFC e applicazione ad hoc. Non ti resta che recarti in un negozio e, al momento del pagamento, chiedere al cassiere se sono abilitati alla tecnologia NFC. In caso affermativo ti chiederà di avvicinare il cellulare al POS e basta. Non dovrai inserire nessun PIN. Lo schermo del POS ti dirà se l’operazione è andata a buon fine, esattamente come avviene per i pagamenti con carte.
Attenzione: controlla sempre che il negoziante inserisca l’importo corretto.