Portabilità numero fisso su sim Vodafone

Possiedi un numero di telefono fisso (per esempio Telecom) ma vuoi passare a Vodafone. E’ possibile chiedere la portabilità del numero fisso su sim Vodafone? Assolutamente sì. Se possiedi un numero di rete fissa Tim puoi passare a Vodafone e mantenere lo stesso numero di rete fissa, ma su sim Vodafone.

Attenzione: la portabilità di numero fisso su sim Vodafone é possibile solo se il tuo attuale contratto é con Tim/Telecom. Vodafone ha infatti stretto un accordo solo con Tim. Se quindi il tuo numero di rete fissa é legato a un contratto con Infostrada, Tiscali, Tele2, ecc. non é possibile chiedere la portabilità: se vuoi passare a Vodafone devi necessariamente attivare un nuovo numero.

Vodafone

Passaggio da Telecom

La procedura da seguire per passare da Tim a Vodafone mantenendo lo stesso numero fisso é la seguente:

  1. Contatta Vodafone e chiedi la portabilità. Puoi recarti in un centro Vodafone per fare la tua richiesta.
  2. Il negoziante ti attiverà, su una sim, un numero provvisorio di rete fissa Vodafone.
  3. Questo numero sarà attivo solo per qualche giorno, dopodichè su quella sim passerà automaticamente il vecchio numero Tim. Riceverai un messaggio sms di avvenuta portabilità.
  4. Non riceverai più una bolletta: i costi delle chiamate saranno scalati direttamente sul credito residuo della tua sim Vodafone.

Per verificare lo stato della portabilità puoi contattare il numero gratuito 42995.

Una volta conclusa la portabilità, avrai il tuo numero su sim Vodafone. Non devi avvisare nessuno dei tuoi amici del cambio: il numero a cui chiamarti sarà lo stesso e anche i costi di chiamata. I tuoi amici spenderanno come se stessero chiamando a un numero fisso, secondo le tariffe previste dal loro profilo.

Costi

Attenzione: prima di chiedere la portabilità del numero fisso a Vodafone, leggi le condizioni contrattuali sottoscritte con Tim, per capire se ti addebiterà costi di disattivazione (costi penali).

Di solito i contratti Tim prevedono un vincolo di un anno e se recedi prima di questa scadenza, Tim ti addebita euro 48 per linea telefonica; euro 60 se possiedi una linea ADSL.