Come usare i Bitmoji su WhatsApp Android

Sei stanco di usare sempre le solite, noiose emoticon? Vuoi qualcosa di più personalizzato, più simpatico? Allora prova con i Bitmoji, ossia quei divertentissimi avatar di te stesso, che puoi creare a tua immagine e somiglianza e inviare ai tuoi amici, condividerli con loro e salvare anche quelli che i tuoi amici inviano a te!

Nella guida di oggi ti spiego proprio questo: come usare i Bitmoji su Whatsapp. Non c’è nulla di complicato: devi solo scaricare un’apposita applicazione che ti permetterà di inserire una tastiera Bitmoji su Android. Nulla di difficile ti guiderò io passo per passo, in meno di cinque minuti avrai già sistemato tutto e potrai iniziare a condividere i tuoi Bitmoji!

Whatsapp

Prima di ogni cosa devi scaricare Bitmoji, l’applicazione gratis che ti permette di creare bitmoji. Scaricala dal Play Store se hai uno smartphone/tablet Android oppure da iTunes se hai un iPhone/iPad.

Dopo aver scaricato l’applicazione, aprila e crea un account. Da questo momento puoi subito iniziare a creare il tuo avatar: scegli il colore degli occhi, dei capelli, i vestiti e tutto il resto. Fatto? Prosegui con il prossimo passo.Bitmoji

Ora devi abilitare la tastiera Bitmoji sul tuo device Android. Esci quindi da Bitmoji e vai nelle Impostazioni di Android (l’applicazione con l’icona dell’ingranaggio). Vai quindi su Personale o su Gestione Generale, quindi scegli Lingua e Inserimento. Fai tap su Predefinito e poi su Tastiere e Metodi di Inserimento. Clicca su Configura e infine scegli Bitmoji Keyboard. Su alcuni telefoni il percorso è ancora più semplice e breve: Impostazioni > Lingue e Input > Tastiera Virtuale e quindi attiva Bitmoji. Clicca su Ok se richiesto. Bene, ora la tastiera è configurata. Torna su Whatsapp.

Apri una chat con un amico Whatsapp, vai nella parte bassa come fai di solito per scrivere un messaggio. Si aprirà la tastiera. Clicca quindi sull’iconcina di Bitmoji che compare sulla tastiera. Da lì potrai inserire la tua Bitmoji!