Chiamare il 911 dall’Italia

Quante volte in TV hai sentito dire: “Chiama il 911!”. La situazione in cui viene pronunciata questa frase é sempre di emergenza, ecco perché hai capito che al 911 corrispondono i nostri 118 o 112. Ma cosa succede se chiami il 911 dall’Italia? E soprattutto, é possibile farlo? La risposta é affermativa: anche in Italia é attivo il 911.

Non credere però che ci sarà l’FBI a risponderti: il 911 ti reindirizzerà direttamente al numero di emergenza italiano, per cui se tu componi il 911 dal tuo telefono ti risponde subito un operatore telefonico italiano del servizio nazionale, così “Numero di emergenza, di cosa ha bisogno?”.

Fare telefonata

Numero emergenza

Il numero infatti é stato attivato per i cittadini stranieri che si trovano in Italia. Chi arriva dagli Stati Uniti infatti, potrebbe non sapere quali sono i numeri di emergenza attivi qui in Italia, ecco perché le autorità hanno deciso di far reindirizzare direttamente il 911 a una chiamata di emergenza. Un cittadino americano in una situazione di pericolo é subito portato a chiamare il 911 in maniera automatica: da qui l’idea di fare il reindirizzamento, per venire in aiuto anche di chi si trova qui nel Belpaese, per vacanza, lavoro o altro.

Cosa succede se provi a chiamare il 911 e poi chiudi la chiamata? Verrai subito ricontattato dal 911. Il centralino infatti registra immediatamente il tuo numero di telefono, se quindi cade la linea o viene chiusa la chiamata, lo stesso operatore che ti ha risposto é autorizzato a ricontattarti immediatamente (con un numero privato), per chiederti se sei una situazione di emergenza e di cosa hai bisogno, oppure se si é trattato semplicemente di un errore.

In America succede la stessa cosa: se provi a chiamare il 112, la tua chiamata viene reindirizzata direttamente al 911.