Portabilità con credito negativo si può fare

Hai trovato una scheda sim Vodafone o Tim o Wind, Tre o di qualsiasi altro gestore e vorresti cambiare compagnia telefonica, perchè ti interessa una determinata offerta o, semplicemente, sei un cliente soddisfatto e affezionato. Purtroppo però, noti che sulla sim hai un saldo credito negativo.

La portabilità passerà lo stesso? Oppure ti conviene fare prima una ricarica e poi chiedere il cambio gestore insieme al trasferimento del credito residuo? Ecco alcuni utili consigli che ti serviranno per far andare a buon fine la tua richiesta di MNP (Full Number Portability) e passare al gestore che preferisci.

Sim

La cosa migliore da fare é quella di effettuare una ricarica in modo da coprire l’importo del credito negativo. Al momento della richiesta di portabilità infatti puoi ottenere il credito che era rimasto sulla sim, facendo apposita richiesta. Per esempio: supponiamo che tu abbia una sim Vodafone e tu sia sotto di 2 euro. Fai una ricarica da 5 euro e quindi sulla sim ti ritrovi 3 euro. A questo punto, quando farai la richiesta di portabilità verso un altro gestore potrai chiedere che ti siano accreditati i 3 euro.

Cosa succede se dimentichi di fare la ricarica e chiedi la portabilità di una sim con credito negativo? Di solito queste portabilità passano senza problemi. A meno che non si tratti di crediti negativi ingentissimi, tipo 100 o 200 euro (ma non credo sia il tuo caso), allora il cambio gestore dovrebbe avvenire senza problemi.

L’AGCOM infatti tutela molto la volontà del cliente e il suo diritto di cambiare operatore: le compagnie telefoniche non devono perdere troppo tempo a portarla a termine a meno che ci siano degli importanti impedimenti, tipo un documento di identità che é scaduto, un codice fiscale incompleto, un codice sim non rilevato.

Per la richiesta di portabilità quindi, recati presso un centro del gestore prescelto e porta con te:

  • Documento di identità;
  • Codice fiscale;
  • Sim da passare al nuovo gestore.

Tempi: di solito la portabilità viene conclusa entro al massimo una settimana.