Come inviare una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno

Come inviare una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno? Spesso si rivela di primaria importanza inviare una ricevuta: quando per esempio devi scrivere e spedire una lettera di disdetta é necessario usare questa tipologia di spedizione in modo da avere la prova della ricezione da parte del destinatario.

Mandare una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno é semplicissimo: segui la guida di oggi e scopri come compilare il modulo di invio della busta e il costo previsto da Poste Italiane. E’ possibile inviare la raccomandata in due modi: direttamente in Posta oppure online. Vediamo entrambi i metodi e i costi previsti.

Raccomandata

METODO 1: In Posta

Recati in Posta, con la lettera che intendi inviare, già imbustata e su cui hai scritto l’indirizzo del destinatario. Vai quindi allo sportello “Pacchi e spedizioni” e chiedi di inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno. L’operatore ti consegnerà un modulo come quello che vedi in alto. E’ davvero semplicissimo da compilare: nella parte blu devi inserire i dati del destinatario, nella parte rossa i tuoi dati ossia quelli del mittente.

I costi dipendono dal peso della busta:

  • fino a 20 grammi paghi 5 euro;
  • fino a 50 grammi paghi 6,45 euro;
  • fino a 100 grammi paghi 6,90 euro;
  • fino a 250 grammi paghi 7,45 euro.

METODO 2: online

Puoi spedire raccomandate anche tramite pc tramite il sito di Poste Italiane. Puoi inviare la lettera:

  • scrivendo online il testo;
  • allegando file già pronti;
  • scrivendo il testo e allo stesso tempo allegando altri file (possibilità prevista solo per gli utenti business).

Il costo dipende dal numero delle pagine della lettera. Puoi pagare con carta di credito, con addebito su conto corrente Bancoposta ed anche con Postepay.

Da questo link puoi collegarti alla pagina di scrittura e invio della lettera Poste Italiane cliccando su INVIA SUBITO. Occorre essere registrati al sito delle Poste con propria username e password.