Portabilità del numero e recupero credito residuo

Cosa succede se chiedi la portabilità del tuo numero e hai del credito residuo sulla tua scheda sim? Il credito va perso? Chiedere a portabilità del numero é molto semplice: basta recarsi presso un negozio del nuovo operatore verso cui intendi passare e chiedere il cambio.

Di solito i tempi sono anche abbastanza brevi. nel giro di una settimana il numero passa al nuovo operatore. Anche i costi sono abbastanza irrisori: si parla di circa 10 euro con i quali si acquista anche una nuova sim comprensiva di un credito che va dai 5 ai 10 euro. Cosa succede invece del credito residuo?

Sim

Supponiamo che tu voglia passare il tuo numero da Tim a Vodafone e che sulla tua scheda Tim abbia 10 euro. Devi ricordarti, al momento della portabilità (quindi nel momento in cui sei nel centro Vodafone) di chiedere espressamente al negoziante l’accredito del denaro residuo sulla tua scheda. Senza questa richiesta, perdi il credito residuo, senza possibilità di recuperarlo successivamente. Nel momento in cui il negoziante inserisce la richiesta di portabilità nei sistemi informatici di Vodafone, potrà anche fare richiesta di accredito del denaro residuo (i 10 euro).

I tempi di portabilità sono abbastanza brevi: entro qualche giorno la vecchia sim si disattiverà e il numero passerà alla nuova scheda. Per quanto riguarda il credito invece, potrebbe non essere trasferito subito, ma potrebbe essere necessario qualche altro giorno. Riceverai un messaggio sms che ti indicherà l’accredito del denaro residuo.

Non hai ricevuto il credito residuo sebbene siano passati vari giorni ormai dalla portabilità? Allora contatta il tuo nuovo operatore e chiedi come mai la tua richiesta non é andata a buon fine. Molto probabilmente si tratterà solo di un semplice ritardo tecnico e nel giro di pochi giorni riceverai la tua ricarica bonus.