Telefonate anonime di notte, cosa fare

Chiamate anonime alle 3 di notte? Attenzione ai ladri. Purtroppo questo é l’ultima trovata dei furfanti per verificare se c’é qualcuno nell’appartamento. Nel bel mezzo della notte senti suonare il telefono fisso, ti svegli frastornato e vai a rispondere, ma dall’altro capo della cornetta non c’é nessuno che parli, nonostante i tuoi ripetuti “Pronto”.

E’ l’ennesimo trucco che alcuni ladri usano per capire se quella casa é abitata, se ci sono persone, se sono in vacanze e se quindi possono andare indisturbati a svaligiarla. Spesso la telefonata arriva da numeri anonimi, mentre a volte arriva da numeri di cellulare che, se provi a richiamare, risultano inesistenti. Cosa fare in questi casi?

telefonate anonime

Al giorno d’oggi é davvero molto facile nascondere il numero di telefono e fare una telefonata anonima: se ti chiamano da un cellulare basta infatti anteporre, prima del numero telefonico, la stringa #31#. Quindi se per esempio il tuo numero é 06/123456, allora per chiamarti con l’anonimo basta comporre #31#06123456.

Per scoprire chi é che ti sta chiamando c’è però un metodo semplice e gratuito: si chiama Whooming ed é una semplice applicazione reperibile sul sito www.whooming.com e che, previa registrazione (gratis), permette di monitorare costantemente le telefonate anonime che ricevi scoprendo chi c’è dietro la telefonata anonima! Il sistema é addirittura in graod di segnalarti se chi ti sta chiamando é presente nei contatti della tua rubrica!

Grazie a questo sistema, appena ricevi una telefonata anonima, questa viene subito lavorata e provvede ad inviarti un’email con l’identità di quel numero. Non solo: grazie a questa applicazione puoi persino registrare la telefonata e quindi usarla come prova nel caso in cui dovessi procedere con una denuncia.

In alternativa a Whooming, che ripetiamo é gratis, puoi attivare il servizio di Override fornito dalle varie compagnie teleofniche (Tim, Wind, 3, Vodafone). Si tratta di un servizio a pagamento che ti permette di scoprire chi si nasconde dietro le chiamate anonime, ma ha di solito un periodo limitato (15/30 giorni in base al gestore).