Come denunciare sms anonimi

Purtroppo al giorno d’oggi sono tanti i modi per inviare messaggi sms anonimi: da internet è possibile collegarsi a uno dei tanti siti che offrono servizi di invio sms senza registrazione; gli stessi gestori telefonici (Vodafone, Tim, 3, Wind, etc.) permettono di mandare messaggi sconosciuti, in maniera molto semplice.

C’è un modo per scoprire, per rintracciare e denunciare gli autori di questi messaggi? In questa guida vediamo cosa è possibile fare per tutelare la tua privacy.

Sms anonimo

Scoprire e rintracciare chi invia messaggi sconosciuti

L’invio di messaggi anonimi è davvero semplice: con il proprio telefonino basta scrivere il messaggio, inserire appositi codici e il gioco è fatto: il destinatario non vede chi lo ha inviato.

Tuttavia, sono sempre gli stessi gestori telefonici che offrono un servizi per scoprire chi si cela dietro un numero privato.

Se stai ricevendo spesso telefonate anonime, ti consiglio di attivare con il tuo gestore il servizio Override. Grazie a questo servizio (a pagamento), è possibile scoprire chi ti sta facendo delle telefonate anonime. Purtroppo però, questo servizio esiste solo per le telefonate e non per i messaggi sms.

L’unico modo che hai per scoprire chi ti importuna tramite sms quindi, è quello di procedere conuna denuncia presso i carabinieri. Con un formale modulo di denuncia, puoi informare le autorità competenti e avviare le procedure in tua difesa.

Non è necessario che ti avvalga di un avvocato: basta che ti rechi presso la caserma dei carabinieri e racconti l’accaduto. Prima di andare in caserma, ti consiglio di appuntare su un foglio la quantità di messaggi che ricevi al giorno, con che frequenza, gli orari e, ovviamente i contenuti.

I carabinieri verbalizzeranno il tutto e avvieranno la procedura per risalire all’autore dei messaggi, chiedendo al tuo gestore telefonico la comunicazione dei dati del mittente. Purtroppo solo le autorità possono chiedere al gestore i dati del mittente, i singoli privati non possono farlo, ecco perchè devi necessariamente sporgere denuncia. Al termine delle indagini, scoprirai l’autore dei messaggi e potrai procedere con la via giudiziale.