Cookie di terze parti cosa sono

Quali e cosa sono i cookie di terze parti? La definizione di cookie in generale, in linguaggio informatico, indica i file di informazioni che i siti internet scaricano sul tuo pc mentre navighi. Grazie a questi file che vengono scaricati e salvati sul tuo computer, se un giorno dovessi tornare su quello stesso sito, verrai immediatamente identificato.

Si tratta quindi di un metodo che i siti utilizzano per identificare gli utenti che lo hanno già visitato in passato. In questo modo, per esempio, quel sito può proporti pubblicità che a te interessano ed evitare invece delle pubblicità che non rappresentano i tuoi gusti e interessi.

Google

Ma cosa sono invece i cookie di terze parti? Sono dei cookie che trovi su un sito web ma non sono di quel sito, bensì di un altro sito terzo. Ti faccio un esempio concreto: stai per esempio visitando il sito web www.arredamenticreazionibelle.it, su questo sito trovi i cookie del sito stesso e potresti trovare anche i cookie di terze parti.

Ad esempio il sito potrebbe contenere un pulsante MI piace che punta a Facebook, oppure un banner di Analitycs che mostra il conteggio delle persone che sono passate di lì. Ecco, questi siti che sono “ospiti” inseriscono anche i loro cookie.

Su ogni sito che visiti quini, potrebbero esserci degli elementi che si appoggiano su server diversi da quello che tu stai visitando. In parole tecniche, un soggetto diverso dal titolare del sito che tu visiti installa dei file sul tuo computer. Quindi sono cookie di terze parti i cookie installati dai social buttons (Facebook, Instagram, Twitter, Google +, ecc…), i cookie di Google Analytics, di Youtube, ecc.

Attenzione: come stabilito dall’Autorità Garante della privacy, i cookie di terze parti e i cookie di profilazione (sono quelli che garantiscono una pubblicità adeguate ai tuoi interessi) richiedono il consenso da parte tua che stai visitando quello specifico sito, con i conseguenti obblighi informativi (banner) che devono essere resi disponibili al lettore.