Fatturazione Wind Google Play come funziona

Desideri fare degli acquisti sul Play Google Store, ma non vuoi effettuare il pagamento con la tua carta di credito? Con Wind puoi fare i tuoi acquisti in tutta tranquillità. pagando semplicemente con il credito telefonico presente sulla tua scheda sim.

Tramite credito telefonico puoi comprare di tutto: applicazioni, giochi, musica, libri. Tutto quello che ti serve è il tuo smartphone/tablet Android, il tuo account Google (se non lo hai puoi crearlo durante il tuo primo acquisto) e, ovviamente, credito residuo sufficiente.

Play Google Store

Se è la prima volta che fai compere sul Play Google Store, segui questi passi per pagare con il credito residuo:

  1. Entra nel Play Google Store, scegli l’app o quello che ti interessa e fati tap su “aggiungere un metodo di pagamento”.
  2. Ora fai tap su “attiva la fatturazione Wind”.
  3. Inserisci le informazioni personali ed infine conferma l’acquisto. Google ti manderà un’email a riprova dell’acquisto.

Se avevi già fatto acquisti su Play Google Store, ma ora vuoi pagare con il credito residuo, segui questi passi per cambiare la modalità di pagamento:

  1. Scegli il contenuto che ti interessa e clicca sul prezzo.
  2. Ora fai tap su “Modifica modalità di pagamento”, poi su“Attiva fatturazione Wind” e segui la procedura guidata.

Possono pagare con addebito su fatturazione sia i clienti con ricaricabile che con abbonamento. Ovviamente, per le sim ricaricabili, il costo delle app viene scalato sul credito residuo; per le sim in abbonamento, il costo viene addebitato in fattura.