Telefono brikkato come risolvere

Qual é il significato di brick del telefono? Qual é la differenza tra soft brick e hard brick? Un telefono brikkato é un telefono che non risponde più ai comandi, ecco perchè viene chiamato “mattone” (brick) e di solito avviene perchè hai tentato di smanettare con il root e hai sbagliato qualche passo o qualcosa é andato storto.

Il brick infatti é sempre dietro l’angolo. Si tratta di situazioni tutt’altro che frequenti ma sono comunque possibilità reali ogni qualvolta si esegue root e modding dello smartphone. Il rischio é ancora più raro quanto tu sei maggiormente esperto e segui alla lettera tutte le procedure.

Cellulare

Esistono due tipi di brick: soft brick e hard brick. Come é facile immaginare, l’hard é più grave del soft. Vediamo cosa fare in entrambi i casi per risolvere la situazione.

Soft brick. Il tuo telefono è soft brikkato se:

  • Si blocca nel momento in cui lo accendi; oppure quando lo accendi, sul display c’è un punto esclamativo e l’invito a fare un backup;
  • Entra solo in Recovery Mode/Download mode.

Le cause: pobabilmente hai provato a installare sul tuo telefono la versione corrotta di una ROM oppure hai combinato qualche danno con i file di sistema.

Cosa fare. Collega il cellulare al pc, che lo riconoscerà. Prova a seguire questo percorso da Recovery: fai un Wipe Data > Factory Reset > Wipe Cache > Wipe Dalvik Cache.

I dati salvati sul telefono potrebbe essere cancellati.

Hard brick. Il tuo smartphone é hard brickato se é completamente morto oppure risponde ma va esclusivamente in Download mode e, soprattutto, non é visualizzato dal computer se collegato tramite cavetto USB.

Le cause. E’ una situazione abbastanza rara e la cause possono essere varie: un errore di sistema, un ammanco di corrente (per esempio la batteria era scarica mentre facevi il root), ecc.

Cosa fare. In questo caso non hai altra scelta se non quella di portare il cellulare in assistenza. Probabilmente tutti i dati verranno persi.