Assicurazione cellulare come funziona

Mediaworld, Exper, Unieuro, Euronics, sono solo alcune delle catene commerciali che propongono, oltre alla garanzia legale di due anni prevista in Italia, una copertura assicurative per uno o ulteriori anni sull’acquisto di un cellulare o un tablet.

Generalmente il premio da pagare è piuttosto basso e non supera i 50 euro e ogni centro commerciale o compagnia offre coperture differenti, come può essere la copertura assicurativa per difetti di produzione, per danni accidentali, per furto incendio o smarrimento. E’ quindi bene leggere sempre le condizioni contrattuali prima di firmare, per capire se nel nostro caso conviene veramente o meno un’assicurazione sullo smartphone.

Probabilmente chi possiede uno smartphone di ultimissima generazione e molto costoso, come un iPhone o un Samsung Galaxy S6 o un Nokia Lumia di fascia alta, è portato maggiormente a valutare la possibilità di un’assicurazione, rispetto a chi ha un cellulare di fascia medio bassa.

Tuttavia, anche nel caso di cellulari dal valore molto alto, non sempre l’assicurazione copre l’intero costo. Certo, in caso di furto per esempio, si può ottenere almeno la metà del valore, che in caso di un iPhone non è poco, ma difficilmente si verrà rimborsati dell’intero costo. Ecco perchè un’attenta lettura delle condizioni contrattuali è molto importante per giudicare la convenienza dell’offerta.

Altro discorso è quello dei dati contenuti nel telefono. Per alcuni professionisti per esempio, sono di fondamentale importanza le informazioni contenute in esso (si pensi ad esempio ad un agente di commercio, che ha in rubrica un grande elenco di clienti), forse molto più del valore intrinseco del telefono. Queste informazioni purtroppo, in caso di furto del telefono per esempio, non sono più recuperabili ovviamente, anche se si è coperti da un’assicurazione.

Assicurazione cellulare Allianz

Un discorso a parte lo merita Allianz: la nota compagnia ha lanciato “Safe Mobile“, una polizza assicurativa che, al premio annuo di 25 euro, copre il cellulare da:

– rapina e furto, prevedendo un rimborso di 300 euro per evento;
– danno accidentale, prevedendo un rimborso di 55 euro per evento;
– utilizzo fraudolento della carta SIM, prevedendo rimborso di 200 euro per evento.

Per maggiori informazioni occorre rivolgersi alla compagnia. È possibile sottoscrivere l’assicurazione Safe Mobile entro 3 mesi dall’acquisto del telefono. Inoltre, la polizza viene attivata dopo 2 mesi dalla stipula.