Barring sms Vodafone come attivarlo

Quante volte ti sono arrivati degli sms Vodafone per servizi a pagamento o digitali (i cosiddetti servizi a sovrapprezzo) e che ti hanno scalato il credito residuo? Disattivare i servizi a pagamento é possibile: Tutti i gestori (e quindi anche Vodafone) prevedono il cosiddetto barring sms, per bloccare questi messaggi indesiderati e la conseguente erosione di credito.

Vediamo di seguito le varie tipologie di servizi a pagamento che possono essere presenti sulla tua scheda sim Vodafone e la procedura di disattivazione prevista per il barring.

Vodafone

Blocco servizi a pagamento

Puoi bloccare i servizi a pagamento direttamente dal sito Vodafone (se non hai mai fatto la registrazione prenditi cinque minuti di tempo per farla). Dopo esserti loggato entra nella sezione Fai da Te:

1

Clicca quindi su La Tua Offerta nella sezione a sinistra e poi su Gestisci le Promozioni per accedere alla singola offerta e disattivarla:

2

Numeri 166/899

Per evitare che dal tuo telefono sia possibile effettuare telefonate verso questi numeri (il cui costo é indipendente dal tuo piano tariffario), devi sempre andare nella tua pagina personale come sopra e, dopo aver cliccato su Gestisci Promozioni, andare su Esclusione Chiamate. Quindi su Dettagli e poi su Attiva per attiva il blocco:

1

Servizi a sovrapprezzo

A volte succede che, cliccando inavvertitamente su qualche banner, si attivino strani servizi (tipo Cilindro, Mobile Pay, Vivoz, ecc.). Questi sono servizi a sovrapprezzo che a volte prevedono persino 5 euro a settimana! Se non li hai richiesti e si sono attivati inavvertitamente, mentre magari navigavi su internet, puoi disattivarli subito.

Telefono il servizio clienti al 190, parla con un operatore e chiedi il barring dei servizi a sovrapprezzo, oltre alla disattivazione dei servizi già attivi. In questo modo anche in futuro, se inavvertitamente dovessi cliccare un un banner fraudolento, non si attiverà nessun abbonamento a pagamento. Chiedi inoltre all’operatore il rimborso del credito già eroso: hai infatti diritto al rimborso del credito scalato dall’abbonamento nelle ultime quattro settimane.