Come vedere se l’IMEI è bloccato

Hai appena comprato un cellulare, per esempio online. Può essere un iPhone, uno smartphone o un tablet Android, oppure un Windows Phone. Fatto sta che qualcuno ti ha messo la pulce nell’orecchio: e se in realtà avessi comprato un cellulare rubato, ovviamente senza volerlo? C’è un modo che può aiutarti a fare questa verifica.

Tutto quello che ti serve è l’IMEI del tuo telefono cellulare. Saperlo è semplicissimo: basta che digiti sulla tastiera del tuo telefono il seguente codice: *#06# e apparirà subito l’IMEI del tuo telefono. Ora vai sul tuo computer e apri il sito internet che sto per indicarti e che ti permetterà di sapere se quell’IMEI è bloccato o no.

cellphone1

Free international IMEI Blacklist checker

Allora, adesso che hai il tuo IMEI fai così:

  1. Vai sul sito di IMEi Pro;
  2. Inserisci l’IMEI nell’apposito spazio, clicca su “Non sono un robot” e poi su Check. Attenzione: l’IMEI deve contenere solo 15 cifre, quindi non digitare le cifre oltre la quindicesima. Di solito non occorre digitare le cifre presenti dopo lo questo simbolo / . Se quindi sul tuo cellulare è comparso l’IMEI 123456789101234 / 03 non devi inserire lo 03, ma solo 123456789101234:
  3. 1
  4. Adesso ti apparirà la seguente schermata. Se su Status c’è scritto in verde CLEAN, allora significa che l’IMEI non è bloccato. Se invece c’è una scritta rossa di attenzione, allora contatta il tuo venditore. Potrebbe trattarsi di un cellulare con IMEI bloccato, persino rubato.
  5. 2

Questo è un metodo molto semplice per sapere se sul tuo IMEI ci sono problemi. L’IMEI è il numero identificativo di un device elettronico, per cui quel codice ce lo hai solo e soltanto tu, è il codice che identifica chiaramente il tuo cellulare.