Come collegare una chiavetta USB al tablet

Il tuo tablet non legge la USB?  Possiedi un tablet Mediacom, Lenovo, Samsung, o un altro tipo di Android, ma non stai riuscendo a leggere una semplice chiavetta USB. Ti stai chiedendo se serva un apposito adattatore oppure una qualche app per leggere una chiavetta USB su Android.

Innanzitutto sappi che si può collegare una chiavetta USB al tablet, assolutamente sì! Leggi la guida di oggi e scopri come collegare una chiavetta USB al tuo tablet Android. Grazie a questo metodo potrai finalmente usufruire dello spazio aggiuntivo disponibile sulla tua pennetta.

Tablet USB

Ormai in commercio ci sono chiavette USB che offrono tantissimo spazio, si comportano quasi come un disco fisso esterno! I tablet invece, non sempre hanno una memoria molto generosa, ecco perchè a volte risulta utile memorizzare dei dati su chiavetta.

Adattatore micro

Tutto quello che ti serve per connettere la chiavetta al tablet. è un adattatore micro USB – Micro USB. Puoi comprarlo su internet a prezzi davvero accessibili: su eBay o su Amazon ne trovi una marea, basta cercare “adattatore micro USB tablet Android” e voilà, ecco che esce l’elenco di tutti i dispositivi disponibili.

Una volta comprato l’adattatore, non devi far altro che collegare la chiavetta e poi collegarlo al tablet.

App

Dopo aver collegato l’adattatore al tablet, esso viene riconosciuto con un bip. A questo punto ti serve un’applicazione, per far funzionare il collegamento tablet – chiavetta. Un’applicazione molto utile e funzionale è AndroZip, che puoi scaricare gratis dal Play Store.

Dopo aver installato l’app, vai sul path/mnt e poi su usb_storage: qui trovi tutti i file memorizzati sulla pen drive. Adesso finalmente puoi trasferire i file sul pc o viceversa: prendere dei fili che hai memorizzato sul computer e copiarli/spostarli sulla chiavetta.