Dove vengono salvate le password su iPad

I nuovi iPhone e iPad, con le ultime versioni del sistema operativo iOS, permettono di salvare e inserire in modo automatico le credenziali (per esempio username e password) in Safari utilizzando un semplice comando che si chiama appunto “Riempimento automatico”. Dove vengono salvate le password su iPad e iPhone?

Tuttavia, come tu ben sai, alcuni siti internet bloccano questa possibilità molto spesso (ma non sempre) per motivi di sicurezza, per obbligare l’utente a inserirle ogni volta che si collega. L’esempio eclatante è quello delle credenziali della banca o della Posta, dei conti correnti, ecc.

Password wifi

In situazioni del genere, c’è comunque chi preferisce salvare username e soprattutto le password, anche quando il sito stesso lo inibisce. E con le ultime versioni di iOS è possibile farlo! Basta abilitare la funzionalità “Portachiavi iCloud” (disponibile da iOS 7.0.3 e anche su Mac). Grazie a questa funzionalità è possibile sincronizzare tutte le password tra tutti i dispositivi iOS che usi, persino le informazioni sulla carta di credito.

Come attivarla? Semplicissimo: basta andare in Impostazioni > iCloud > Portachiavi. Ovviamente Apple si è impegnata in modo da rendere sempre più sicura questa funzionalità, proteggendola con crittografia AES a 256 bit.

Infine, per recuperare le password salvate su Safari, basta andare su Preferenze > Safari > Password e riempimento automatico > Password salvate. a questo punto puoi cercare le info desiderate, inserire il codice di sblocco (mi raccomando, per mettere al sicuro i tuoi dati, inseriscine uno bello complicato!) per dare l’autorizzazione et voilà. Spuntando l’opzione “Consenti Sempre” il browser salverà le password anche se il sito nativamente non lo prevede. Inoltre per le Carte di Credito c’è una sezione a parte, così se vuoi puoi consentire il salvataggio per tutto tranne appunto per le carte.

Migliori offerte Adsl del momento