Come telefonare con Telegram

Come telefonare con Telegram? Ebbene sì, inizialmente con la nota app di messaggistica (disponibile per Android e iPhone) non era possibile effettuare delle chiamate: Telegram si limitava a gestire messaggi e chat private, che erano al sicuro da sguardi indiscreti. Celebre per i messaggi che si autodistruggono, con il tempo é arrivata anche la possibilità di telefonare, sempre proteggendo la propria privacy.

Telefonate sicure: così come le chat, anche le chiamate rispondono a standard di sicurezza elevati. Per verificare che la telefonata é sicura,  facilissimo: basta avviare l’app, cercare il contatto e, prima di far partire la chiamata verificare se sono presenti queste quattro icone. Se sono uguali per tutti i due destinatari allora la chiamata é sicura:

Emoji Telegram

Ricapitolando: per sapere se la chiamata da avviare é sicura, tu e il tuo interlocutore non dovete far altro che confrontare queste quattro icone, se tutte e quattro sono attiva sul display sia tuo che suo, allora la chiamata é crittografata. Se invece c’è qualcosa che non va, allora é meglio rimandare la chiamata a un secondo momento: la telefonata non é sicura e potrebbe esserci qualche intrusione.

La connessione usata da Telegram per gestire le chiamate é la peer-to-peer: nessuno può intercettarle se le quattro icone sono attive per entrambi gli interlocutori. La funziona é disponibile sia su device Android che su iOS.

Inoltre, altra caratteristica non da sottovalutare, grazie a Telegram puoi anche decidere chi può e chi non può telefonarti tramite l’app. Basta andare in:

  1. Impostazioni > Privacy;
  2. Da qui entrare nella sezione “Chi può chiamarmi” e scegliere tra “Tutti”, “i Miei Contatti” o “Nessuno”.

Puoi inoltre decidere che solo degli specifici contatti possano chiamarti ed escluderne degli altri, creando una sorta di “black list”. In questo modo saprai che solo quella/e persona/e potrà far partire una telefonata Telegram verso il tuo numero, mentre ad altri potrà essere impedita.