Come funziona Tinder

Tinder rappresenta l’evoluzione delle chat: scaricando questa applicazione (disponibile anche in Italia per Android, iPhone e Windows Phone), è possibile cercar le persone che sono nelle vicinanze, dare loro un Like e, se corrisposti, iniziare a chattare per conoscersi.

Ma come funziona e come usare al meglio quest’app? Occorre iscriversi con Facebook oppure è possibile anche senza? Cosa sono i sistemi di “preferenze scoperte”? E come evitare di “incontrare” su Tinder anche i propri amici Facebook? Iniziamo dalle basi: vediamo come funziona Tinder e poi come usarla al meglio.

Wechat

Chat

Prima di tutto devi scaricare Tinder (il download é gratis) da iTunes della Apple, da Google Play Store oppure sul sito web della casa produttrice. Dopo aver scaricato l’app ti chiede registrarti attraverso il tuo account Facebook: Tinder si collega agli amici dei tuoi amici oppure alle persone che si trovano nelle tue vicinanza (per questo devi attivare il GPS).

A questo punto l’app ti chiede di identificare il tuo sesso, di trovare gli abbinamenti e di definire l’area entro la quale cercare persone. Per esempio puoi inserire un raggio di 20 km, oppure espandere ancora di più la ricerca. Scegli il range di età preferito della persona che vorresti conoscere ed infine imposta, se lo desideri, le notifiche: in questo modo il cellulare vibrerà ogni volta che ci sarà un messaggio Tinder per te.

In base a questi parametri di ricerca potrai scorgere i vari abbinamenti proposti dall’app. Direttamente nella Home di Tinder troverai il profilo delle persone che l’app ti propone, età e posizione generale. A questo punto, se desideri conoscere la persona, ti basterà mettere un “Like”, altrimenti dovrai scorrere avanti oppure fare tap su “X” per eliminarla definitivamente dalle ricerche (anche future).

Se quella persona a sua volta ti metterà un Like, avrete la possibilità di chattare, altrimenti no: é proprio questa la particolarità di Tinder. E’ possibile chattare solo se i Like sono corrisposti.

Usarlo senza Facebook

Come hai potuto notare, Tinder utilizza il tuo profilo Facebook e purtroppo non c’è un modo per usarlo senza il social network. Però, puoi mettere in atto alcuni trucchetti per proteggere la tua privacy. Ad esempio, ti posso consigliare di rafforzare le impostazioni di privacy su Facebook, oppure di aprire un altro account Facebook da utilizzare solo ed esclusivamente per Tinder!

Impostarlo per non cercare amici

Quando usi Tinder e nei paraggi ci sono delle persone che hai tra i tuoi amici, sarai visibile a loro! Se preferisci mantenere la tua privacy ed evitare di ritrovarti su Tinder con amici, colleghi e parenti, allora è bene impostare Tinder per non cercare tra i tuoi amici.

Ti basta andare su Facebook, quindi sulle Opzioni Privacy e fare clic sul lucchetto in alto a destra, quindi recati su Vedi altre opzioni e, nella barra a sinistra clicca su Applicazioni > Tinder > App Visibility > Solo Io. Fatto! Ora i tuoi amici Facebook non ti troveranno!

Migliori offerte Adsl del momento