Come funziona l’offerta Tim Smartphone a 0 euro

Hai deciso di comprare un nuovo smartphone? Se vuoi attivare anche un’offerta che comprenda un bundle di internet, oppure un bundle completo di minuti, messaggi sms ed internet, allora puoi optare per un’offerta Tim con smartphone incluso.

Queste offerte sono dedicate sia a nuovi che vecchi clienti e possono essere attivate sia con sim ricaricabile che in abbonamento. Vediamo nel dettaglio come funzionano le offerte Tim che prevedono un cellulare incluso, i costi e cosa succede in caso di recesso.

Tim

Le offerte Tim con Smartphone prevedono la fornitura di un telefono cellulare da aggiungere all’offerta mobile, con pagamento del telefono a rate mensili. Queste rate partono da 0 fino a 20 euro al mese e i vincoli sono da 24 a 30 mesi. Solitamente è previsto anche un contributo iniziale da pagare in negozio, che va da 29 a 99 euro.

Il costo mensile della rata, così come il contributo iniziale di attivazione, dipendono dall’offerta sottoscritta e dal modello scelto. Per esempio, se si tratta di un’offerta importante, che prevede un costo di almeno 30 euro mensili, è probabile che il telefono incluso sarà in regalo, quindi senza costi aggiuntivi.

Al contrario, per la offerte meno costose, la rata del telefono è più alta, soprattutto se si scegli un telefono di alto livello, come un iPhone oppure un Samsung Galaxy S7. I telefoni di fascia bassa invece, a volte vengono aggiunti a 0 euro anche con le offerte più economiche.

Disdetta. Bisogna fare molta attenzione, perchè queste offerte, che siano attivate con ricaricabile o con abbonamento, prevedono comunque l’addebito del costo mensile su carta di credito. In caso di disdetta prima del vincolo (24/30 mesi), Tim richiede il pagamento delle rate residue del telefono.

Conviene?

Se vuoi attivare un’offerta importante, che comprende un bundle illimitato di minuti e messaggi verso tutti e internet, allora probabilmente ti conviene prendere un telefono di alto livello a rate, perchè comunque il costo viene semplicemente diviso per 24/30 mesi, senza applicare alcun interesse. A maggior ragione ti conviene se vuoi un cellulare di fascia media o bassa, che può essere incluso nell’offerta a 0 euro, oppure con un importo mensile davvero minimo.

E se invece desideri attivare un’offerta economica, per esempio di un massimo di 10 euro al mese, prendere un cellulare a rate può essere sempre conveniente, perchè come ti ho detto non vengono applicati interessi alla rateizzazione.

L’unica nota forse negativa può essere rappresentata dal vincolo di 24/30 mesi. Stiamo parlando di due anni e più in cui dovrai continuare ad avere quell’offerta, anche se magari ne vorresti un’altra più conveniente che nel frattempo è stata lanciata. In caso di disdetta prima della scadenza, dovrai pagare a Tim l’importo delle rate residue.