Cristalli liquidi rotti come recuperare i dati

Purtroppo oggi il tuo Samsung Galaxy é caduto a terra e il display si è rotto. Probabilmente si sono rotti i cristalli liquidi e ora lo schermo appare tutto nero, oppure é visibile solo metà o in parte. Cosa fare? Come recuperare i dati che sono presenti nella memoria del cellulare?

Se sono rotti solo i cristalli liquidi del telefono, allora probabilmente il device collegato al computer viene riconosciuto da Kies. Una volta collegato il cellulare al computer quindi, lanciando Kies dovrebbe essere riconosciuto.

smartphone

Le soluzioni sono diverse a seconda che tu abbia il Debug USB attivo o meno.

1. Se sul tuo cellulare é già attivo il debug USB (e non puoi certo attivarlo ora visto che il display é rotto e non ti consente di usare il touchscreen nè vedere nulla sullo schermo). Dopo aver collegato il cellulare al pc, quest’ultimo lo riconoscerà e potrai recuperare foto, video, rubrica, contatti, conversazioni Whatsapp e altri dati che ti servono.

Se il computer riconosce il cellulare, ma non riesci comunque a rilevare alcun file, puoi usare il programma Recuva. Basta scaricare il programma sul pc, lanciarlo, collegare il cellulare al pc tramite cavetto USB e attendere qualche istante affinchè siano visualizzati i dati presenti all’interno della memoria del telefono. Da lì poi potrai decidere quali recuperare.

2. Se sul tuo cellulare non é attivo il debug USB. In questo caso posso innanzitutto consigliarti, se possiedi un dispositivo Samsung, di usare sul sito del produttore il servizio Find My mobile per sbloccare il device con la funzione Unlock my Screen. Grazie a questa funziona il computer dovrebbe riconoscere il cellulare. Dopodichè potrai usare nuovamente Kies per recuperare tutti i dati desiderati.