Come capire se ti hanno bloccato su Twitter

Questa volta ne sei quasi sicuro: hai litigato con quella persona tramite Twitter e pensi proprio che stavolta ti abbia bloccato. Ma come averne conferma? Come capire se ti hanno bloccato su Twitter? Come sapere se stai “antipatico” a qualcuno?

Così come avviene su Whatsapp e su Facebook, anche su Twitter é possibile bloccare qualcuno e accorgersene è semplicissimo: leggi questa guida e ti spiegherò come vedere se ti hanno bloccato, cosa implica e anche qualche trucchetto per vedere comunque il profilo di chi ti ha bloccato.

Twitter

Twitter non invia un messaggio di notifica quando qualcuno ti blocca. Tuttavia ci sono una serie di indizi che possono farti capire che qualcuno ti ha bloccato:

  1. Non riesci a leggere più ciò che scrive.
  2. Se vai sul suo profilo, noterai la scritta “Non puoi né seguire @pincopallo né vedere i Tweet di @pincoapallo”.

Se si verificano queste due condizioni puoi starne certo: sei stato bloccato. A causa di questo blocco non potrai più seguirlo, vedere i dettagli del suo profilo, aggiungerlo alle tue liste e se lo menzioni in un tuo tweet lui neanche lo saprà perchè non riceverà alcuna notifica.

Nonostante il blocco però, sappi che c’è un piccolo e semplicissimo trucchetto per andare a vedere il profilo di chi ti ha bloccato, anzi, anche più di uno! Se un account Twitter è pubblico e tu sei stato bloccato, puoi tranquillamente visualizzarlo andando su Twitter ma senza fare il login. Non devi far altro che uscire dal tuo account. Se poi vuoi essere ancora più spione, puoi creare un nuovo profilo Twitter e andare a vedere il profilo che ti interessa. Facile vero?