Come disattivare Mobile Pay Vivooz

Hai attivato l’abbonamento Vivooz di Mobile Pay e ora vorresti disdirlo? Oppure, peggio ancora, ti è stato attivato senza che te ne accorgessi? Purtroppo quando si naviga su internet da smartphone o tablet, ci sono dei banner che sono posizionati in maniera tale da essere cliccati inconsapevolmente

Si tratta di un metodo poco ortodosso per accaparrare clientela e attivare servizi in abbonamento non richiesti. L’utente se ne accorge quando riceve il messaggio di attivazione, oppure, troppo tardi, quando ormai è stato scalato il credito.

smartphone

Disdetta definitiva

Puoi disattivare l’abbonamento tramite uno di questi metodi:

  1. Tramite il sito MobilePay: vai all’indirizzo Self Care e inserisci il tuo numero di telefono, insieme alla tua compagnia telefonica. Riceverai un messaggio SMS da scrivere nell’apposito spazio sul sito: in questo modo entrerai nella tua pagina personale di Mobile Pay e, da qui, potrai disattivare i servizi cliccando su Disattiva.
  2. Tramite la pagina Facebook del tuo gestore. Ormai tutti i gestori telefonici (Tre, Tim, Wind, Vodafone, etc.) hanno una propria pagina di assistenza clienti anche su Facebook e/o Twitter. Iscriviti alla pagina e chiedi la disattivazione del servizio. Un operatore ti rispondere il prima possibile.
  3. Tramite telefono. Contatta il servizio clienti della tua compagnia, parla con un operatore e chiedi la disattivazione del servizio. Il servizio clienti risponde ai seguenti numeri:
  • 155 se sei cliente Wind.
  • 190 se sei cliente Vodafone.
  • 119 se sei cliente Tim
  • 133 se sei cliente Tre.

Inoltre, per evitare che in futuro ti vengano addebitati nuovamente servizi di questo genere “a tradimento”, chiedi, sempre chiamando il servizio clienti del tuo gestore, il “blocco dei servizi a sovrapprezzo”. Grazie a questo blocco, anche se per sbaglio dovessi cliccare su qualche banner, non ti sarà attivato alcun servizio.

Migliori offerte Adsl del momento