Cosa succede se non aggiorni le app

Dietro ad ogni applicazione che scarichi da iTunes (se possiedi un iPhone o un iPad) oppure da Play Google Store (se possiedi un dispositivo Android), c’è sempre un team di sviluppatori che lavora costantemente per migliorare le funzionalità e la stabilità dell’app stessa.

Ecco perchè, anche per le applicazioni, ogni tot tempo c’è la possibilità di scaricarne l’aggiornamento. Ma cosa succede se non aggiorni le app? E’ obbligatorio aggiornarle per poter continuare ad usarle? Ecco una risposta alle tue domande ed inoltre ti farò vedere come impedire che un’app si aggiorni.

App Windows Phone

Non è obbligatorio aggiornare un’applicazione. Sei liberissimo di tenertela così com’è. Come ti ho detto però, gli sviluppatori lavorano ogni giorno per rendere sempre migliore l’esperienza con l’applicazione da loro creata. Gli aggiornamenti quindi servono a renderla più stabile, a risolvere bug e ad aggiungere funzionalità nuove.

Se dovessi smettere di aggiornare un’app, potrebbe iniziare col tempo a non funzionare più bene, a chiudersi improvvisamente, a non rispondere ai comandi, In molti di questi casi, basta chiudere e riavviare l’app per farla partire correttamente. A volte invece è necessario aggiornarla.

Sei ancora convinto? Non ti interessa aggiornare le app e soprattutto ti infastidisce l’aggiornamento automatico, perchè vuoi essere tu a decidere come e quando aggiornare? L’aggiornamento automatico delle app infatti, incide sulla quantità di memoria occupata e sulla batteria e nel tuo caso probabilmente è meglio impedire l’aggiornamento automatico.

Ecco allora come disattivare gli aggiornamenti automatici delle app:

  1. Del Play Store (se possiedi uno smartphone o tablet Android). Apri il Play Store, vai su Impostazioni e togli la spunta da Aggiornamento automatico.
  2. Di iTunes (se possiedi un iPhone o un iPad). Vai in Impostazioni e poi su iTunes ed App Store, vai quindi su Aggiornamenti Automatici e sposta la levetta su Off.

Migliori offerte Adsl del momento