Subentro sim Tim: come modificare intestatario

Possiedi una sim che è intestata a un’altra persona, ma in realtà sei tu il reale utilizzatore? Il titolare è deceduto e la scheda vorresti usarla tu, oppure ti è stata regalata? Tim permette di cambiare l’intestazione sia per le sim ricaricabili che in abbonamento.

Con la richiesta di subentro, puoi cambiare intestatario della scheda sim Tim, trasferendolo sia a una persona fisica che giuridica. Di seguito tutte le informazioni per fare la richiesta, i costi e il modulo da compilare.

Tim

Cambiare intestazione

Innanzitutto, il cambio di intestatario è gratis, per cui non devi pagare alcun costo, ma occuparti solo di trasmettere la richiesta a Tim.

In caso di sim in abbonamento, la nuova persona intestataria, si fa carico di tutti gli obblighi derivanti (fatturazione, morosità precedenti, eventuali promozioni attive, vincoli, etc.).

Vediamo ora come fare la richiesta di subentro, sia per abbonamento, che per ricaricabile.

Abbonamento

La richiesta di subentro va inviata tramite raccomandata A/R a:

ABRAMO CUSTOMER CARE
c.p. 500
88900 Crotone

Alla domanda (di seguito il download del moduli), occorre allegare:

– documenti del subentrato (ossia il vecchio titolare):

  • il consenso al subentro;
  • altri documenti che variano se il subentrante è una persona fisica o giuridica (società). Nel modulo (in basso il download) sono elencati i documenti da allegare;

– documenti del subentrante (ossia il nuovo titolare):

  • la richiesta di subentro;
  • il consenso al trattamento dati;
  • altri documenti che cambiano se il subentrante è una persona fisica o giuridica (società). Nel modulo (di seguito il download) sono elencati i documenti da allegare

Da questo link è possibile scaricare il modulo di richiesta subentro.

Ricaricabile

Se possiedi una scheda sim Tim ricaricabile, allora non c’è alcun modulo da inviare.

Non devi far altro che recarti presso un negozio Tim, portando con te la sim, un tuo documento di identità e il codice fiscale. Se devi intestare la sim a una ditta o a una società devi aggiungere altri documenti (chiama il centro Tim per farti indicare l’elenco dei documenti da presentare.

Attenzione: se sulla scheda sim c’è un’offerta rateizzata con vincolo temporale, con il subentro quest’offerta viene cessata e quindi vengono addebitati i costi per recesso anticipato.

Migliori offerte Adsl del momento