Pokemon Go Status Server: come controllarlo

Sei appassionato di Pokemon Go? Pokemon rari, Poke Stop, itinerari, bel sole e tanta voglia di andare a passeggio: é il giorno giusto per andare a cercare Pokemon, vero? Aspetta un attimo però: non sei l’unico che in questo momento sta pensando di giocare a Pokemon Go. E’ già successo che troppe persone si collegassero al gioco, mandando in tilt il server.

Quando praticamente da tutto il globo si collegano a giocare a Pokemon Go, può succedere che il server non regga tutto questo carico. In realtà é già successo nei primissimi giorni dopo l’uscita dell’app. Prima di iniziare a giocare quindi, ti consiglio di dare un’occhiata allo stato dei server di Pokemon Go!

Pokemon Go

Ecco un metodo per controllare lo status server del gioco, per scoprire se sia il caso di andare alla ricerca sfrenata di Pokemon all’aperto oppure se sia meglio rimanere al calduccio (o al fresco) di casa propria considerando che con i server down é praticamente impossibile giocare: il poke inizia a ruotare all’infinito senza caricare alcuna immagine.

I servizi che permettono di controllare lo status server di Pokemon Go non sono creati dalla casa madre del gioco (la Niantic) ma da aziende terze, non per questo poco valide, anzi. Spesso si tratta di statistiche elaborate dagli stessi giocatori, utili a fornire una mappa dei luoghi nel mondo in cui il gioco non funziona, per capire anche se si tratta di un problema esteso oppure localizzato a specifiche regioni del mondo.

Il servizio più usato é sicuramente quello di MMO Server Status, nato già prima di Pokemon Go, per controllare le infrastrutture e i server di vari altri giochi. Si tratta quindi di un servizio già in uso da tempo e ben collaudato. Per controllare il server di Pokemon Go tramite MMO Server Status non devi far altro che recarti nella sezione dedicata e così avere un’idea chiara dello status server del gioco nelle varie aree del pianeta.

Migliori offerte Adsl del momento