Cellulare che costa 3 euro: Freedom 251 è il migliore

Ma cosa si può pretendere da uno smartphone che costa meno di una pizza? Forse starai pensando che si tratta di un cellulare usa e getta: di quelli che servono per fare solo una telefonata in situazioni di emergenza. Niente di tutto questo: Freedom 251 entra di diritto nella lista dei migliori smartphone indiani, con una scheda tecnica davvero niente male e un prezzo davvero da urlo.

Fantasia o realtà? Questo smartphone esiste davvero e fa parte di un progetto importante. Scopriamo insieme tutte le caratteristiche e la scheda tecnica di questo smartphone da… 3 soldi, ma solo di nome!

Freedom 251

Freedom 251 costa solo 251 rupie, quindi al tasso di cambio sono solo 3 euro. La scheda tecnica però, a questo prezzo è davvero sorprendente: il display misura 4 pollici ed ha una risoluzione qHD 960×540 pixel. Il processore è un più che dignitoso quad-core da 1.3GHz accompagnato da 1GB di Ram e 8 GB di ROM espandibile microSD. Il sistema operativo a bordo è Android Lollipop.

Sulla scocca troviamo anche una fotocamera da 3 MP, mentre nella parte anteriore una VGA. La connettività é di tipo 3G ed è possibile isnerire ben due sim nel telefono. Infine, la batteria da 1450 mAH è sufficiente per questo tipo di hardware tale da garantire un uso moderato fino alla sera. Ma c’è di più: lo smartphone ha preinstallate una serie di applicazioni. Prime fra tutte Youtube, Facebook, Women Safety e Swatchh Bharat, Medical e varie altre.

L’acquisto di Freedom è consentito tramite il sito ufficiale, ma lo smartphone è dedicato solo al popolo indiano, grazie a un progetto sovvenzionato dal governo. Un hardware del genere infatti non costerebbe mai 3 euro! Ma l’India rappresenta una nazione attualmente superappetibile e su cui puntano molti investitori grazie all’eccellente formazioni ingegneristica e la vastità della popolazione. Il progetto quindi mira a raggiungere le aree rurali dell’India.

Migliori offerte Adsl del momento