Come disattivare Roaming Europa Daily Basic Tim

Purtroppo oggi hai avuto l’amara sorpresa: hai scoperto che Tim ti ha attivato automaticamente e senza alcun tuo consenso l’opzione roaming “Europa Daily Basic” che, al costo di 3 euro al giorno, prevede 100 minuti per chiamare e 100 minuti per ricevere, 100 sms e 300 Mega di internet, all’estero in Europa.

Se quindi per caso dovessi trovarti in vacanza in un Paese UE, se dovessi ricevere una telefonata, ti verrebbero subito addebitati 3 euro. Come disattivare Roaming Europa Daily Basic Tim e tornare a una tariffa a consumo, oppure scegliere un’offerta alternativa?

Tim

Purtroppo al 119 ed anche all’assistenza clienti su Facebook, gli operatori sono concordi nell’affermare che “Europa Daily Basi” é un’opzione base, che vien attivata automaticamente a tutti i clienti che non hanno nessuna tariffa estero attiva. L’attivazione di questa opzione, rappresenta quindi una modifica unilaterale del contratto non modificabile.

Detto in parole povere: l’attivazione arriva per tutti coloro che non hanno sottoscritto offerte per le chiamate, sms o internet all’estero e non c’è modo di disattivarla perchè rappresenta il piano base che Tim ha attivato in ottemperanza al Regolamento Europeo n. 2120/15 del Parlamento Europeo e del Consiglio.

E’ quindi corretto che un gestore telefonico possa attivare sena il consenso del cliente un’opzione che prevede un costo appena si riceve una telefonata o si manda un sms dall’estero? In attesa che intervenga l’AGCOM per chiarire questo dubbio, molti sono i clienti che si lamentano dell’attivazione di questa offerta che, seppur essendo denominata come “piano base”, di piano base ha ben poco visto che prevede un bundle e tanto di costo automatico giornaliero.

Ad oggi gli unici modi per procedere con la disattivazione sono:

  1. Attivare un’altra offerta estero. “Europa Daily Basic” é infatti la tariffa estera base, se quindi ne attivi un’altra specifica, quella base viene disattivata, proprio come avviene per tutti i piani tariffari.
  2. Cambiare operatore. Prima di cambiare gestore però, informati che la compagnia prescelta non abbia a sua volta introdotto un’opzione base dello stesso tipo.

Migliori offerte Adsl del momento