Whatsapp truffa gruppo: cosa fare

La tecnologia ha apportato significativi vantaggi e facilitazioni nella vita di tutti i giorni, allo stesso tempo però, ci espone a insidie informatiche pressocchè ogni giorno. Oggi parleremo delle truffe in cui è possibile incappare su Whatsapp.

Una truffa che circola da qualche settimana, é quella della chat di gruppo: vediamo di cosa si tratta e cosa fare per mettere al sicuro il proprio smartphone, nonchè i propri dati sensibili.

Whatsapp

Premio… a pagamento

Questa truffa, che nasconde un vero e proprio virus, intacca la privacy dell’utilizzatore: si tratta di un virus che blocca lo smartphone e persino l’accesso ai propri dati personali. In pratica il cellulare viene completamente bloccato e viene chiesto un riscatto per poterlo sbloccare! Niente di più assurdo!

Anche se sembra assurdo e inconcepibile, purtroppo è così, nello specifico questo virus è un ransomware, un malware che blocca i device, Di solito questa minaccia informatica si presenta così, con una notifica di questo tipo su Whatsapp:

Whatsapp ti ha aggiunto al gruppo Whatsapp“. Una volta che vai a vedere questo gruppo, c’è un messaggio da parte di un numero con prefisso +44, a cui si aggiungono un contenuto multimediale e una scheda contatto. Tra l’altro, la chat informa di essere il fortunato selezionato (ma va?) ad aver vinto un premio. Ti sarà quindi chiesto di reclamare il tuo premo.

E che bel premio! Un virus! Per evitare di prenderlo devi assolutamente evitare di cliccare sul file multimediale sia sulla scheda contatto. Tutto quello che devi fare è uscire velocemente dalla chat, cancellarla ed ovviamente bloccare il numero mittente, affinchè non possa più mandarti messaggi di questo tipo.

Ecco lo screenshot del messaggio truffa:

1

Cosa fare se hai cliccato e il cellulare è stato bloccato? A questo punto puoi decidere di arrenderti e pagare (ma noi te lo sconsigliamo, anche per una questione di principio). Se decidi di pagare per lo sblocco, subito dopo ricorda di cancellare il contatto, per evitare messaggi futuri di questo genere.

Altrimenti, ti consiglio di chiamare il servizio clienti del tuo gestore per vedere se può fare qualcosa. Altra possibilità è quella di fare un soft reset del telefono, che non cancella i dati presenti, ma permette di dare comunque una bella ripulitina da queste amenità.

In ultimo, puoi provare con l’hard reset, ma questa operazione comporta la cancellazione di tutti i dati presenti sul telefono, per cui è consigliabile solo se hai fatto un backup dei dati.

Migliori offerte Adsl del momento