Come zippare file su Android

Sei più tempo al telefono che al pc? Quante volte ti è capitato di voler inviare un messaggio, un’email a qualcuno e di voler allegare un file o un documento, ma questo era di dimensioni troppo grandi? Avresti voluto essere al computer, per poterlo zippare, ma purtroppo eri in treno e avevi con te solo il tablet o lo smartphone Android.

La prossima volta non farti trovare impreparato: nella guida di oggi troverai le istruzioni per zippare i file direttamente sul tuo cellulare Android, in maniera davvero semplicissima.

Come zippare file su Android

Su Android non è possibile zippare i file tramite le funzionalità native del cellulare o tablet. Tuttavia, é possibile sopperire a questa mancanza installando una semplice applicazione, gratis e facile da usare e che non necessita di root.

L’applicazione si chiama ZArchiver e puoi scaricarla dal Play Google Store. Dopo averlo scaricato e installato, sei già pronto per usarlo e zippare qualsiasi tipo di file: l’app infatti, permette di comprimerli per creare file compressi di tipo zip, 7z (7zip), bzip2 (bz2), gzip (gz) ed anche XZ e tar.

Tutto quello che devi fare é selezionare i file che desideri comprimere e, dalle apposite voci che compaiono nel menu, scegliere “Comprimi”. Da qui potrai regolare la compressione del file da applicare all’archivio, nonchè decidere la cifratura e tanto altro ancora.

Migliori offerte Adsl del momento