Cos’è la rete Tiscali Bitstream e come funziona

Hai deciso di attivare un’offerta internet con o senza telefono fisso e hai provato a chiedere a vari gestori telefonici: purtroppo sembra che la tua zona non sia raggiunta dal servizio ADSL. Solo Tiscali ti ha offerto un servizio di rete internet, sottolineandoti che si tratta di un servizio offerto in bitsream. Che significa e come va questo servizio? Di cosa si tratta?

Purtroppo, sebbene si parli tanto di banda larga e delle sua diffusione su tutto il territorio nazionale, non tutte le zone sono ancora coperte dal servizio ADSL. Vediamo per esempio cos’è la rete Tiscali Bitstream e come funziona.

Che significa

Bitstream significa che Tiscali in quella zona non ha una rete internet propria, ma si appoggia a quella di Telecom. Si tratta quindi di un servizio internet offerto, come si dice in gergo “wholesale”, ossia appunto appoggiandosi alla rete di un altro gestore (Telecom).

Può essere che tu abbia anche chiesto a Telecom e che ti sia stato risposto che il servizio non è attivo nella tua zona. Allora, visto che Tiscali si appoggia alla rete Telecom, come mai quest’ultima preventivamente interpellata per l’attivazione di un’offerta ha risposto negativamente?

La risposta potrebbe essere che, nella centrale di rete internet, i posti riservati a Tiscali siano ancora disponibili, mentre invece quelli destinati a Telecom stessa siano ormai saturi, ecco perchè Telecom avrebbe risposto negativamente.

Migliori offerte Adsl del momento